HomeBlockchainLavoro Blockchain: il numero di startup guidate da donne è ancora il...

Lavoro Blockchain: il numero di startup guidate da donne è ancora il 9% del totale

Nel report di Bitget sulla differenza di genere nel settore “lavoro blockchain”, è emerso che il numero di startup guidate da donne è ancora inferiore al 9% del totale. 

Lavoro Blockchain: i numeri suggeriscono che l’inclusività delle donne è ancora limitata

Stando ai dati del report di Bitget “The Gender Gap in Blockchain Startup Funding: A Two-Year Analysis”, pare che l’inclusività delle donne nel settore di lavoro Blockchain sia ancora limitata. 

Con “startup blockchain guidate da donne” si considerano quelle in cui almeno la metà dei dirigenti sono donne. Mentre il periodo di analisi di Bitget va dall’inizio del 2022 fino al terzo trimestre 2023. 

Fatte queste premesse, i risultati dell’analisi vedono che il numero di startup blockchain guidate da donne è inferiore al 9% del totale.

Non solo, la loro tendenza pare sia al ribasso, con una diminuzione del 45,2% dall’inizio del 2022, anche se sembra che stia già registrando una ripresa.

Infatti, il report fa notare che nel terzo trimestre del 2023 si contavano 31 startup guidate da donne, 15 in più rispetto al primo e al secondo trimestre. 

Questo dato non è ancora sufficiente per indicare un recupero del livello del 2022, ma un ulteriore monitoraggio potrebbe confermare la tendenza al rialzo iniziata dopo il secondo trimestre del 2023. 

Un altro dato non indifferente, si riferisce invece alla raccolta di finanziamenti delle startup blockchain. Durante il periodo di studio, pare infatti che su un totale di 27,85 miliardi di dollari raccolti, le startup blockchain guidate da donne hanno ottenuto solo il 6,34% dei finanziamenti complessivi.

Lavoro Blockchain e le potenziali strategie per promuovere l’inclusività per le donne 

Nel report, Bitget, che già nel ruolo di Managing Director vede una donna (Gracy Chen), vorrebbe utilizzare tali dati per attuare nuove strategie, che contribuiscono a creare un ambiente più equo. 

Nello specifico, parlando di startup blockchain, il report fa notare come la composizione del team e la personalità del fondatore sono tra i fattori chiave, che attirano l’interesse degli investitori e danno vita a una startup.

Ottenendo i finanziamenti, la startup blockchain si sentirebbe coperta e potrebbe concentrare così le sue energie per la crescita del progetto. 

In questo senso, Bitget sembra volersi impegnare a comprendere e a creare potenziali strategie e soluzioni, per promuovere anche la parità tra uomini e donne di accedere ai finanziamenti. 

Gracy Chen e le sue previsioni crypto 2024

A inizio di questo anno, la Managing Director di Bitget, Gracy Chen, ha condiviso una lettera aperta in cui descrive le sue previsioni per il settore crypto nel 2024. 

Dopo aver elencato tutti i traguardi ottenuti nel 2023, Chen prevede essenzialmente che si verificheranno tre tendenze:

  • BRC-20, ARC-20 e scalabilità del Bitcoin saranno i settori chiave dell’anno;
  • la riduzione delle tariffe del gas darà impulso all’ecosistema ETH con l’aggiornamento Cancun;
  • il potenziale a lungo termine sarà rivelato dalla combinazione di AI e blockchain. 

Inoltre, Chen condivide che la strategia di sviluppo del settore crypto del prossimo anno sarà focalizzata su tre aree critiche: compliance, mercati emergenti e Web3. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS