HomeBlockchainMade in Italy e gioco online, le nuove prospettive della blockchain

Made in Italy e gioco online, le nuove prospettive della blockchain

Nata in ambito finanziario, ma non legata solamente ad esso, la blockchain è una tecnologia di cui sentiremo parlare a lungo. Si tratta di uno strumento di registro distribuito, che permette la registrazione e la verifica di transazioni in modo sicuro ma anche efficace e trasparente. 

I suoi esordi sono stati legati alla moneta virtuale e ai Bitcoin, ma le potenzialità della blockchain non si fermano di certo qui. Lo dimostra il caso di EZ Lab, software house italiana che porterà al più grande evento tech mondiale un nuovo modo di conservare il nostro patrimonio culturale. 

Il Made in Italy su blockchain 

Al CES di Las Vegas, la rassegna di tecnologia e di digitale più famosa al mondo, EZ Lab conta di presentare una nuova etichetta digitale che permetterà al consumatore di interagire con un linguaggio assolutamente naturale, grazie all’Intelligenza Artificiale generativa

Un’innovazione, questa, che cerca di rispondere alle prossime normative dell’Unione Europea, decisa a imporre una sorta di passaporto digitale a tutti i prodotti. 

Il CEO e Founder di EZ Lab, Massimo Morbiato, ha spiegato:

“Il passaporto digitale di prodotto è uno strumento nuovo che verrà reso obbligatorio dall’Unione Europea, che rivoluzionerà la comunicazione e la fiducia tra brand e consumatore. EZ Lab si sta preparando con le sue etichette digitali integrate con intelligenza artificiale”. 

In questo modo la EZ Lab riuscirà a valorizzare e soprattutto a tutelare tantissimi prodotti che rappresentano un’eccellenza della nostra nazione. Ad oggi, infatti, ha tracciato di 100 elementi, in aziende come Latteria Soligo e Marinella, Rodolfi e Ferrarini, Alce Nero e Unoaerre. Così, quindi, la blockchain esce dai binari strettamente finanziari e si affaccia su un mondo nuovo. 

Il legame con il gaming 

Sempre in questo senso è da leggere un recente sviluppo nel grande mercato del gambling, il settore del gioco pubblico e legale, che ha sviluppato un nuovo tipo di soluzione per i suoi utenti. Stiamo parlando dei giochi “Provably Fair”, un sistema basato proprio sulla tecnologia blockchain e connesso alle criptovalute. Si tratta di un significativo passo in avanti del settore e permettono, attraverso algoritmi di codice aperto e tecniche crittografiche, di controllare e confermare che i risultati di ogni sessione di gioco siano autentici e casuali. 

In questa maniera i giocatori possono verificare personalmente l’equità della partita, creando un clima di fiducia ma anche di sicurezza tra casinò e utenti. Un tipo di gioco, quello dei Provably Fair, che guarda anche alla sicurezza: l’uso delle criptovalute come Ethereum e Bitcoin, infatti, garantisce anonimato e velocità nelle transazioni, nonché una decentralizzazione che rende il gioco più semplice e conveniente. Per adesso stiamo parlando di un concetto che è riconosciuto solo all’interno dei Casinò Cripto, ma secondo gli esperti è destinato a influenzare anche il settore dei giochi tradizionali. 

In questa maniera la blockchain si apre sempre di più a settori diversi, offrendo soluzioni di tipo nuovo. Dalla tutela del Made in Italy alla sicurezza del gioco online.  

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS