HomeSponsoredLa prossima mossa di Solana e le previsioni degli analisti

La prossima mossa di Solana e le previsioni degli analisti

*SPONSORED POST

L’approvazione degli ETF Spot Bitcoin non ha ancora dato il via al rally previsto da analisti e trader. Negli ultimi 7 giorni, il Bitcoin è sceso a circa 41.260 dollari, dopo aver registrato perdite del 9,76%.

Ethereum è salito dell’11% nell’ultimo mese, mentre la dominance di Bitcoin è scesa sotto la soglia del 50%. 

Questa fluttuazione di mercato, spinta da una miscela di fattori come il rafforzamento del dollaro statunitense, l’imprevedibilità della stagione degli utili e la volatilità, mostrano che l’ecosistema delle criptovalute si trova in una fase cruciale.

Solana (SOL) sembra poter dare speranza ai trader. La criptovaluta è cresciuta del 18% nell’ultimo mese, arrivando a un valore di 94 dollari.

Vediamo quali sono le previsioni degli analisti per Solana e quale valore potrebbe raggiungere nel 2024.

Analisi del prezzo di Solana

Diversi indicatori rialzisti lasciano sperare in uno scenario ottimista per Solana. La ripresa del token SOL partita a ottobre del 2023, ha posto le basi per una crescita solida e continua.

Questo momentum, caratterizzato da un picco di 126 dollari raggiunto a dicembre, indica una forte tendenza rialzista, tipica delle performance di Solana (SOL) nell’ultimo anno.

Nonostante un recente ritracciamento al di sotto dei 100 dollari, l’incremento dell’OI (Open Interest) e dei volumi di trading segnala una ripresa imminente, con i trader pronti a spingere il valore di SOL verso l’alto.

Inoltre, grazie agli sviluppi nel campo di NFT e DeFi, SOL ha attirato l’attenzione dell’importante asset manager Franklin Templeton e di altre società nel campo della finanza.

Se le previsioni rialziste dovessero avverarsi, Solana potrebbe superare i 105 dollari e puntare verso i 117 dollari o addirittura i 139 dollari.

Tuttavia, nonostante l’ottimismo, la comumunity cripto rimane divisa sulla possibilità di un eventuale ETF Solana. 

Lo scetticismo sorge dalla classificazione precedente di Solana (SOL) come security da parte della SEC e dagli ostacoli normativi che potrebbero ostacolare l’approvazione di un ETF SOL.

Se la preoccupazione dei trader dovesse superare l’ottimismo del momento, Solana potrebbe scendere fino a 50 dollari nel corso del 2024.

Meme Kombat

L’incertezza sul futuro di Solana e sul valore di Bitcoin ed Ethereum, ha portato i trader a cercare nuovi progetti per diversificare il proprio wallet. 

Tra i nuovi progetti più interessanti troviamo Meme Kombat, una piattaforma di gaming P2E basata sullo staking del token nativo MK.

Meme Kombat sta attirando sempre più appasionati del gaming P2E, raccogliendo più di 7 milioni di dollari in presale.

Il token nativo MK servirà per giocare e fungerà come valuta per le ricompense in-game.Al momento è possibile acquistare il token a 0,279 dollari con ETH, USDT o BNB, collegando il proprio wallet al sito ufficiale del progetto.

Gli MK acquistati in presale, verranno messi in stake con un APY attuale del 132%. Con il lancio della piattaforma, previsto per il 2024, verranno attivate anche le battaglie e le scommesse.

Lo scopo del gioco sarà scommettere sull’esito di battaglie tra i personaggi delle meme coin più famose, tra cui figureranno Pepe The Frog, Shiba Inu, Floki e Sponge. Le dinamiche degli scontri, la loro parte grafica e l’esito verranno gestiti completamente da una IA.

Gli utenti quindi, dovranno valutare le caratteristiche dei personaggi e le meccaniche in-game, in modo da formulare strategie e indovinare il vincitore di ogni scontro. Meme Kombat prevede due modalità di battaglia iniziali: le scommesse PvP e quelle PvGame.

Nelle scommesse PvP (Player Vs Player), i giocatori si affronteranno in scommesse testa a testa, mettendo i loro MK sul piatto. Nelle scommesse contro il gioco, sarà possibile puntare in base agli odds.  

Per mantenere il gioco interessante anche dopo il lancio, il team di sviluppo ha organizzato un programma di aggiornamenti stagionale. La prima stagione darà inizio alle battaglie e alle scommesse, mentre nella seconda stagione verranno incluse nuove modalità di battaglia e opportunità di guadagno.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS