Ieri è stato pubblicato un report in cui si spiega dove sono alcuni dei wallet Ethereum con i fondi perduti dell’exchange QuadrigaCX.

Read this article in the English version here.

Sono stati trovati infatti alcuni wallet che contengono gli Ethereum dell’exchange canadese. Questi sarebbero in mano a diversi altri exchange come Kraken, Bitfinex e Poloniex che QuadrigaCX utilizzava come metodo di deposito per mantenere alto il livello di sicurezza.

Questo potrebbe spiegare perché non si sono trovati ancora i cold wallet di QuadrigaCX e i loro fondi.

Si sono recuperati 12 indirizzi che appartengono direttamente all’exchange:

  • 0x0ee4e2d09aec35bdf08083b649033ac0a41aa75e
  • 0xd72709b353ded6c8068cc78988613587a4cae8de
  • 0xb6aac3b56ff818496b747ea57fcbe42a9aae6218 (hot wallet)
  • 0x027beefcbad782faf69fad12dee97ed894c68549 (hot wallet)
  • 0x45cab8d124fce8663581172c614f2ee08d01d48e
  • 0x696dd748a2edd9692ed93bd592dd2f293483eada
  • 0x0247bc4e03142079cfa2e3daf500722ed0f9a6b2
  • 0xd543154fb94528c4fc54b9c27128c2d86c6322be
  • 0x67fC93fD01A15D9FB02a80D0AE6207fB45625be4
  • 0xb90a82ec61627885eab72f4253939285ba40c91d
  • 0x79855af491352646e73bd12d7b92d6c814e71b4c
  • 0x57b727dc48b5d9261958e0fb9f94fa02dc328bf6

In totale questi wallet tra i diversi exchange raggiungono la cifra di 649,708 Ethereum, per un totale di $ 90,3 milioni. Probabilmente, come si spiega nel report, i fondi sono così divisi:

  • Bitfinex ha ricevuto 239,240 Ethereum;
  • Kraken ha ricevuto 84,248 Ethereum
  • Poloniex ha ricevuto 326,220 Ethereum

Dato che sono stati trasferiti durante tutto l’anno di attività dell’exchange, è ragionevole considerare che solo il CEO di QuadrigaCX, Gerry Cotten, sapeva di questo tipo di operazione anche perché, dopo la data del 9 dicembre, data della morte del CEO, non ci sono stati più movimenti.

Adesso non resta a questi exchange che ridistribuire i fondi ai creditori di QuadrigaCX. Da notare anche che lo stesso Kraken ha in possesso alcuni fondi dell’exchange canadese, dopo aver pubblicato l’intenzione di ricompensare chi aveva informazioni utili sull’accaduto.