Tra le prime 20 crypto quella che mette a segno il rialzo migliore è Ontology (ONT), il cui prezzo sale del 23% e continua a guadagnare terreno sulla posizione in classifica, scavalcando in 18° posizione NEO, che fa parte dello stesso gruppo.

Read this article in the English version here.

Ontology è una blockchain che ha come obiettivo di costruire client garantendo massima affidabilità e sicurezza attraverso la possibilità di interfacciarsi con gli altri protocolli che stabiliscono un sistema di fiducia su rete distribuita e decentralizzata, tramite utilizzo di smart contract, come per la rete Ethereum.

Lanciata nel 2017 con una ICO, Ontology con il rialzo del prezzo di oggi torna a rivedere i valori dell’estate 2018, precisamente luglio, un segnale positivo che continua sulla scia di altre crypto che stanno lentamente abbandonando i livelli di fine 2018.

Fonte: COIN360.com

Scorrendo la lista delle prime 100 criptovalute prevale il segno positivo. Tra le prime big 20 emerge solamente un segno rosso, quello di Stellar che anche oggi continua a scivolare dai massimi raggiunti a inizio settimana. Stellar perde poco più dell’1%. Tutte le altre sono in territorio positivo, e come ieri anche oggi spicca Cardano con un rialzo che supera il 5%.

A conferma della giornata rialzista tra le performance delle prime 100, il peggior ribasso è segnato da Crypto.com Chain, la crypto che dopo i forti rialzi dei giorni scorsi oggi scende del 4%. È il ribasso più importante di oggi a conferma che non ci sono particolare tensioni ribassiste su tutto il settore.

Ne beneficia la capitalizzazione totale che si attesta sopra i 141 miliardi di dollari, prossima ad attraccare a 142 miliardi. I volumi di scambio sono molto buoni, oltre i 36 miliardi di dollari, con la dominance di bitcoin che rimane poco sotto soglia 51%, il livello più basso dallo scorso agosto 2018

Grafico bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC)

Bitcoin si riporta nuovamente sopra i 4.100 dollari dimostrando di mantenere il trend rialzista anche in un’ottica di breve periodo. È un fatto alquanto anomalo in quanto l’impostazione dello stato tecnico sotto l’aspetto ciclico continua a dare indicazione di essere prossimi alla chiusura del ciclo bimestrale e mensile iniziato con i minimi di inizio febbraio.

Questo andamento continua a rimanere un segnale di forza del bitcoin in quanto nonostante la prevalenza di un’impostazione più volte rivolta al ribasso, i prezzi invece continuano a rimanere sopra la soglia di supporto.

Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH)

Ethereum anche se a fatica, cerca di mantenersi sopra il supporto dinamico che passa sui minimi di inizio febbraio ed inizio di marzo. I prezzi stanno cercando di stabilizzarsi sopra questo livello ma non riescono a trovare la spinta che allontanerebbe le paure di un possibile movimento al ribasso, in linea con la chiusura del ciclo bimestrale e mensile iniziato il 6 febbraio.

È necessario per i prezzi spingersi sopra quota 145 dollari nelle prossime ore prima di andare all’attacco della resistenza più importante dei 155 dollari.

Previous articleFacebook assume un consulente blockchain
Next articleLarry Sanger di Wikipedia usa Brave Browser
Federico Izzi
Analista finanziario e #trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Da maggio 2017 è ufficialmente analista tecnico di BigBit. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di #criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul #Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo