OkEx sospende i depositi di token ERC20
OkEx sospende i depositi di token ERC20
Blockchain

OkEx sospende i depositi di token ERC20

By Marco Cavicchioli - 25 Apr 2018

Chevron down

Dopo aver scoperto un bug molto pericoloso, l’exchange OkEx interrompe temporaneamente i depositi di ERC20, ovvero tutti i token che si appoggiano alla blockchain di Ethereum.

Il bug in questione viene chiamato “BatchOverFlow” e sarebbe stato trovato nello smart contract che gestisce i token sulla piattaforma.

Il problema espone i token a manipolazioni dei prezzi da parte di eventuali malintenzionati.

Per evitare danni ai clienti la società ha quindi deciso di interrompere ogni versamento sino a quando il bug non sarà risolto, mentre viene garantita la corretta esecuzione dei prelievi.

I team di sviluppo dei vari token sono stati avvertiti.

Si tratta di un problema la cui soluzione è già conosciuta, per cui c’è da aspettarsi che l’interruzione sia di breve periodo.

Ricordiamo che errori negli smart contract hanno condotto alla perdita di 300 milioni di dollari su  su Parity wallet, per cui si tratta di bug estremamente pericolosi, soprattutto se sfruttati dai malintenzionati.

Al contrario di quanto successo con l’hack di MyEtherWallet non si tratta di un attacco intenzionale, almeno in apparenza, ma di un problema pre-esistente.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.