Tezos e Nuls entrano nella classifica del CCID
Tezos e Nuls entrano nella classifica del CCID
Blockchain

Tezos e Nuls entrano nella classifica del CCID

By Fabio Lugano - 14 Ago 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Il CCID, China Electronic Information Industry Development, l’organo cinese che si occupa dello studio delle evoluzioni nel campo informatico e che compila la famosa classifica dei progetti blockchain, ha introdotto due nuove crypto tra quelle che si pone di valutare

Si tratta di Tezos, il progetto di blockchain lanciato nel 2017, ma che solo recentemente è diventato operativo, e di Nuls.

Per poter accedere a questa classifica i progetti blockchain devono godere delle seguenti caratteristiche:

  • Avere una blockchain indipendente;
  • I nodi pubblici devono essere liberamente creati;
  • Deve includere la possibilità di analizzare i blocchi e le informazioni sulla loro creazione;
  • Devono essere controllabili;
  • Il codice deve essere open source;
  • Deve avere un sito web funzionante ed il team deve essere contattabile.

Tezos ha preso il via con una grande ICO nel 2017, ma il lancio della piattaforma pubblica è avvenuto solo nel luglio 2018 a causa dei noti problemi legali nel team.

Le capacità della blockchain di Tezos sono simili a quelle di Ethereum: supporta DApp e smart contract e ha anche la possibilità di effettuare una verifica formale di questi ultimi.

Anche Nuls ha lanciato il suo mainnet a luglio ed è in grado di supportare una molteplicità di blockchain parallele, oltre agli smart contract.

Una delle caratteristiche più interessanti di questa soluzione è la possibilità di aggiungere e togliere dei moduli da blockchain già esistenti, ottenendo delle soluzioni flessibili ed efficienti.

La classifica della CCID aggiornata verrà comunicata il 17 agosto prossimo. Nella precedente valutazione la miglior blockchain era risultata EOS, seguita da Ethereum e da Nebulas.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.