IBM viaggia sulla blockchain con Travelport
Blockchain

IBM viaggia sulla blockchain con Travelport

By Stefania Stimolo - 27 Ott 2018

Chevron down

Il settore viaggi sbarca sulla blockchain con la creazione di IBM Travel Manager, frutto dell’alleanza tra IBM e la piattaforma di travel commerce Travelport.

Read this article in the English version here.

Come annunciato da Travelport e da IBM lo scorso agosto, la nuova piattaforma AI (artificial intelligence) è progettata per aiutare le aziende a gestire le spese di viaggio aziendali, utilizzando le funzionalità di IBM Watson ed offrendo servizi di IBM Cloud per tracciare, gestire, prevedere e analizzare in modo intelligente i costi di viaggio in un unico luogo per cambiare radicalmente il modo in cui le aziende gestiscono e ottimizzano i loro programmi di viaggio.

In sostanza, il progetto ha come scopo quello di applicare la blockchain su casi reali d’uso nel settore viaggi, sfruttandone la potenzialità cosí da raccogliere e registrare dati per creare un servizio ad hoc e rivoluzionario che coinvolga i travel manager aziendali o viaggiatori millennial ad utilizzarlo per i propri spostamenti.

Elizabeth Pollock, leader del settore clienti IBM per Travel & Transportation, infatti, dichiara: “IBM e Travelport stanno utilizzando il potere dell’AI per sbloccare informazioni precedentemente non disponibili da più fonti di dati interne ed esterne. I travel manager possono utilizzare queste informazioni per guidare in maniera proattiva le negoziazioni dei fornitori migliorate attraverso dati in tempo reale e olistici, consentire ai titolari di budget di comprendere e modificare i modelli di spesa e migliorare il monitoraggio della conformità delle policy di viaggio “.

Il Chief Architect di Travelport, Mike Croucher crea un collegamento con l’importanza dell’ispirazione ai viaggi derivante dai canali social media in cui si è impegnati a favore dei viaggiatori millennial.

In un’intervista con Forbes, Croucher descrive come poter inserire il risultato dell’IBM Travel Manager su Instagram:

“Cosa succede se dovessi fare clic su un’immagine o scorrere su una storia, e in grado di identificare dove sono i miei amici, fare un riferimento incrociato con la mia posizione e quindi sputare un itinerario di viaggio per ottenere per quella destinazione i prezzi dei voli? Si parla di pochissimo lavoro da fare, e non ho nemmeno dovuto saltare su siti di fornitori di terze parti come Expedia o Travelocity

IBM e Travelport sono pronti a rivoluzionare il mondo dei viaggi utilizzando la blockchain come una vera e propria banca dati a tutela della privacy, integrandola alla creazione di servizi innovativi.

Sempre Croucher conclude: “Guardando avanti, se dovessimo integrare il modo in cui la Blockchain funziona con quello di un database e una chiave di crittografia, abbiamo un vero vincitore. Immagina un mondo in cui metti tutti i tuoi dati in una banca dati. Con una chiave crittografica che consente l’accesso a un determinato blocco della catena, in cui il destinatario accede ai dati di cui tu sei il detentore e decide di fornirli per un certo periodo di tempo, prima che scada. Questo non sta rendendo i tuoi dati token al mondo, ma piuttosto una nuova direzione dove con le leggi e le normative GDPR, i consumatori possono riprendere possesso dei loro dati “.

IBM Travel Manager sarà commercializzato al cliente finale sia attraverso IBM che attraverso Travelport.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.