Primo stop della Consob alle criptovalute, bloccata una ICO inglese
Primo stop della Consob alle criptovalute, bloccata una ICO inglese
Altcoin

Primo stop della Consob alle criptovalute, bloccata una ICO inglese

By Marco Cavicchioli - 9 Nov 2018

Chevron down

La Consob, autorità che regola i mercati finanziari italiani, ha messo in stop una ICO.

Read this article in the English version here.

Si tratta di Togacoin Ltd, società di diritto inglese nata per finanziare un data center a Tenerife, mining di criptovalute, un’attività di hosting e un’altra rivendita di energia elettrica.  

La Consob italiana è intervenuta perché il sito e il whitepaper erano anche in lingua italiana, pertanto il token offerto è a tutti gli effetti un investimento “rivolto al pubblico italiano”.

L’offerta prometteva un preciso rendimento piuttosto significativo: 100 dollari investiti sarebbero diventati 213 in un anno, 434 in due e 654 in tre.

La Consob è intervenuta perché ha considerato la ICO come un’offerta finanziaria abusiva, con la delibera 20660 del 31 ottobre 2018 con la quale ne intima lo stop: “è sospesa in via cautelare, per il periodo di novanta giorni, l’attività di offerta al pubblico residente in Italia avente ad oggetto investimenti di natura finanziaria effettuata da Togacoin LTD, anche tramite il sito https://togacoin.com”.

La motivazione dello stop della ICO è riportata nel testo della delibera:

“VISTO l’art. 94, comma 1, del d.lgs. n. 58/1998, ai sensi del quale “Coloro che intendono effettuare un’offerta al pubblico pubblicano preventivamente un prospetto. A tal fine, per le offerte aventi ad oggetto strumenti finanziari comunitari nelle quali l’Italia è Stato membro d’origine e per le offerte aventi ad oggetto prodotti finanziari diversi dagli strumenti finanziari comunitari, ne danno preventiva comunicazione alla Consob allegando il prospetto destinato alla pubblicazione. Il prospetto non può essere pubblicato finché non è approvato dalla Consob”; RILEVATO che in relazione all’attività posta in essere da Togacoin LTD non risulta essere stata effettuata la preventiva comunicazione alla Consob né risulta essere stato trasmesso il prospetto informativo destinato alla pubblicazione”.

Secondo quanto riportato oggi sul Sole 24 Ore in un articolo firmato da Stefano Capaccioli e Pierangelo Soldavini,

“l’analisi della Consob appare interessante e ben motivata, diversamente da quella dell’Agenzia delle Entrate nell’interpello 14/2018, in cui non viene svolta alcuna analisi sostanziale sulle caratteristiche del token che, in questo caso, è assimilabile a uno strumento finanziario di cui alla lettera c) dell’art. 67 del Tuir”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.