Su MimWim.net è possibile stimare costi e guadagni del mining di alcune criptovalute, tra cui Grin.

Read this article in the English version here.

In particolare si possono confrontare le performance relative al mining di Grin con Monero, Beam e Grin CT31.

Inserendo il graphs rate a disposizione nel box in alto a sinistra è possibile stimare i ricavi.

I costi infatti dipendono in primis dal consumo elettrico delle macchine in uso, pertanto possono essere calcolati a partire dal consumo elettrico e da quanto si paga l’elettricità.

Inserendo il valore in G/s dell’hashpower in uso per ogni algoritmo nell’apposito box è possibile stimare gli introiti, e quindi deducendo i costi è possibile calcolare i guadagni (o le perdite).

Visto che il costo dell’energia elettrica di fatto rimane sempre lo stesso ma varia nel tempo ed in base al luogo, in questo modo è possibile individuare quali siano tra questi quattro gli algoritmi più performanti dal punto di vista economico sui quali conviene investire.

Ovviamente questi dati cambiano in continuazione, giorno dopo giorno, o addirittura minuto dopo minuto, soprattutto a causa della volatilità dei prezzi di queste criptovalute, ed anche, seppur più lentamente, a causa del variare del graphs rate.

Ad esempio quest’ultimo nelle ultime settimane è in calo per Grin e Monero, ma in crescita per Beam e GrinC31, per le quali la concorrenza sta di fatto aumentando.

Nella pagina dei dettagli di Grin questi grafici sono più estesi e quindi più facili da comprendere.

Si capisce bene che il Graphrate C29 è in calo da qualche settimana, mentre quello C31 invece ha avuto un boom il 22 febbraio, dopodichè è sceso ma ha poi re iniziato a salire.

Il prezzo invece è in calo continuo dal 10 febbraio, cosa che rende il mining di Grin e GrinC31 sempre meno conveniente.

Un altro tool simile è WhatToMine.com, che però consente anche il calcolo del costo, e quindi dell’eventuale margine di guadagno. Tuttavia su questo sito non sono presenti i grafici di cui sopra.

Pertanto conviene probabilmente utilizzarli entrambi, in modo da avere un quadro più completo sulle performance del mining di Grin e Grin31, soprattutto in comparazione a quelle di altre valute ad alto livello di privacy come Monero e Beam.