Libra: David Marcus parla di blockchain e risponde al Congresso
Criptovalute

Libra: David Marcus parla di blockchain e risponde al Congresso

By Marco Cavicchioli - 10 Lug 2019

Chevron down

Il direttore di Libra, David Marcus, ha risposto alla lettera di richiesta di sospensione del Congresso dicendo che si stanno prendendo il tempo necessario per lavorare al meglio sul progetto “blockchain”.

Read this article in the English version here.

Infatti, il 2 luglio alcuni membri del Congresso degli Stati Uniti d’America, ed in particolare del Comitato sui Servizi Finanziari, avevano inviato una lettera a Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, e David Marcus, direttore di Libra, chiedendo la sospensione immediata dello sviluppo del progetto. 

La risposta è arrivata il giorno dopo con un’altra lettera scritta da David Marcus ed indirizzata ai membri del Comitato sui Servizi Finanziari che avevano avanzato dubbi sul progetto blockchain di Libra. 

In questa lettera Marcus assicura il direttore del Comitato sui Servizi Finanziari Maxine Waters che Libra si sta prendendo tutto il tempo necessario per fare le cose per bene e promette di rispondere alle “importanti domande” che sono state poste dalla politica. 

Infatti, la prossima settimana, il 17 luglio, Marcus sarà sentito proprio dallo stesso Comitato sui Servizi Finanziari del Congresso USA durante un’udienza con la quale sarà chiamato a rispondere ai dubbi sollevati da Waters. 

La lettera di richiesta di cessazione immediata dei piani di implementazione del progetto blockchain di Libra conteneva una serie di obiezioni, tra le quali il sospetto che la nuova moneta di Facebook potrebbe creare un nuovo sistema finanziario con base al di fuori dei confini statunitensi ed in competizione con il sistema monetario americano. 

Altro punto critico è quello legato alla privacy degli utenti, visto che l’azienda detiene ormai un enorme potere in tutto il mondo grazie ai servizi che offre online a miliardi di utenti. 

Nella lettera di risposta, Marcus ha scritto: 

“Comprendiamo che le grandi idee richiedono tempo, che i responsabili delle politiche e altri stanno sollevando domande importanti e che non possiamo farlo da soli. […] Vogliamo e abbiamo bisogno di governi, banche centrali, regolatori, organizzazioni no-profit e altre parti interessate al tavolo e valutiamo tutti i feedback che abbiamo ricevuto. […] Libra è una grande idea. L’obiettivo dell’Associazione Libra è ridurre i costi di transazione ed espandere l’accesso al sistema finanziario usando la tecnologia blockchain”. 

Inoltre, David Marcus ha aggiunto che l’Associazione Libra, ovvero l’associazione no-profit con sede in Svizzera che gestirà la nuova criptovaluta, sta raccogliendo domande da parte dei responsabili delle politiche monetarie, a cui darà le proprie risposte, e che Facebook sarà solamente uno dei membri dell’associazione in modo da non avere totale controllo sulla valuta digitale.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.