Bitcoin (BTC) ottiene una “A” da Weiss Ratings
Bitcoin

Bitcoin (BTC) ottiene una “A” da Weiss Ratings

By Michele Porta - 10 Lug 2019

Chevron down

Sul sito Web Weiss Crypto ratings, bitcoin (BTC) detiene attualmente il primo posto con una votazione pari ad “A”. Si tratta del migliore punteggio mai raggiunto da BTC in tutte le classifiche fino ad ora rilasciate.

Read this article in the English version here.

Un balzo avanti in classifica

Bitcoin spesso era rimasto fuori addirittura dai primi dieci posti della speciale classifica di Weiss Ratings, ricevendo votazioni basse come ad esempio “C+” nel gennaio 2018.

La classifica di Weiss Ratings per le criptovalute

Solamente un mese fa, bitcoin passava da un “B-” a una “B” nella speciale classifica dall’agenzia di rating indipendente.

Una ripartizione dell’attuale rating di BTC vede votazioni pari rispettivamente a “A” e “B” in tecnologia/adozione e rischio/rendimento. Queste due votazioni in particolare permettono a bitcoin di superare in classifica tutte le altre criptovalute prese in considerazione.

In una lettera di Martin D. Weiss, fondatore di Weiss Ratings, viene dichiarato:

“Dopo aver toccato il fondo a dicembre, bitcoin (BTC) ha quadruplicato il valore in meno di 190 giorni. Ad oggi, il premio che restituisce agli investitori supera il rischio. La sua tecnologia è stata aggiornata. La sua rete è tornata alla normalità.”

L’ascesa di Bitcoin ai vertici della classifica di Weiss è per molti versi una rappresentazione del rinascimento della tecnologia stessa.

Aggiornamenti come SegWit hanno contribuito a sbloccare la blockchain. Dall’inizio dell’anno, Weiss Ratings ha pubblicato anche numerosi commenti positivi su BTC.

Nuovo ATH entro fine anno?

Nel gennaio 2019, l’agenzia di rating indipendente ha previsto che il bitcoin potrà raggiungere un nuovo massimo storico entro la fine dell’anno.

Dopo il notevole calo del tasso di hash a dicembre 2018, la potenza di calcolo della rete è aumentata bruscamente raggiungendo recentemente nuovi massimi storici.

Anche considerando il fattore prezzo, BTC è più che triplicato nel corso di quest’anno, con un aumento di oltre il 230%.

Le stime più ottimistiche prevedono un nuovo ATH tra i 28mila ed i 40mila dollari entro la fine del 2019, anche a causa del futuro halving che si verifica a metà del 2020.

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.