eToro: come investire nelle aziende di Libra
Tool & app

eToro: come investire nelle aziende di Libra

By Michele Porta - 11 Lug 2019

Chevron down

eToro, noto sito di social trading, sarà la prima piattaforma a fornire ai propri clienti la possibilità di investire nelle società coinvolte nel progetto Libra di Facebook.

Read this article in the English version here.

Le parole del CEO di eToro

Yoni Assia, il CEO e fondatore di eToro, ha spiegato:

“Il progetto Libra di Facebook rappresenta un cambio di rotta cruciale per la finanza globale, visto che è la prima volta che assistiamo all’entrata di un gigante del tech nella finanza cripto. Vogliamo dare l’opportunità alle persone di entrare in gioco in questo processo, anche perché in passato solo le società private e le persone coinvolte in questi sviluppi storici ne hanno beneficiato. Noi vogliamo cercare di cambiare questo schema.”

Il portafoglio che offre eToro comprende le 13 società quotate in borsa coinvolte attualmente nell’associazione Libra. In futuro, con l’adesione di nuove società, eToro cercherà di riequilibrare il portafoglio appena sarà possibile.

L’investimento minimo previsto è per ora di 2000 dollari.

“La nostra gamma di portafogli, punta a rendere il più semplice possibile per gli investitori l’accesso agli asset che desiderano attraverso un range di temi e idee di cui sono appassionati. Potrebbe essere qualsiasi cosa, dalle energie rinnovabili alle grandi tecnologie, dalla sicurezza informatica all’industria della cannabis medica. Data l’importanza del progetto Libra, questo portafoglio è stato ideato solo due settimane dopo che il whitepaper del progetto è stato reso pubblico.”

Le aziende incluse

Le aziende nel portafoglio Libra che offre eToro sono fra le più importanti del mercato tecnologico e finanziario. La lista delle 13 aziende comprese nel portafoglio offerto dalla piattaforma di social trading include:

  • Mastercard (MA);
  • Paypal (PYPL);
  • VISA (V);
  • Booking Holdings INC (BKNG);
  • eBay (EBAY);
  • Lyft (LYFT);
  • MercadoLibre (MELI);
  • Spotify (SPOT);
  • Uber (UBER);
  • Facebook (FB);
  • Iliad (ILD.PA);
  • Vodafone (VOD);
  • Farfetch (FTCH).
Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.