Come comprare, vendere e creare NFT su OpenSea. La guida definitiva
Come comprare, vendere e creare NFT su OpenSea. La guida definitiva
Tool & app

Come comprare, vendere e creare NFT su OpenSea. La guida definitiva

By Alfredo de Candia - 7 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Molti scommettevano sull’esaurirsi della bolla degli NFT nel 2022, ma come dimostrano i dati così non è ed anzi i volumi crescono e anche grandi aziende come H&M, Square Enix o Samsung stanno iniziando ad entrare nel settore di metaversi e non fungible token. Ed è per questo che The Cryptonomist, in prima linea nella creazione delle sue collezioni come The NFT Magazine e Cryppo, ha deciso di redigere una guida dettagliata all’uso di Opensea in cui vengono mostrati i vari passaggi per comprare, vendere e creare gli NFT.

La guida è realizzata Alfredo de Candia, autore del libro Mastering NFT – Guida pratica per principianti e non (libro disponibile anche in formato NFT), in cui vengono racchiuse ulteriori guide su tutto il processo e su varie blockchain.

La guida ad OpenSea si rivolge alla creazione di NFT sulla rete Ethereum (ETH), mostrando tutti i passaggi e come funziona il famigerato costo del gas.

Cosa fare prima di iniziare a creare un NFT su Opensea

Il primo passaggio da fare non sarà quello di precipitarsi sulla piattaforma OpenSea, ma su MetaMask o Eidoo, in quanto necessitiamo di un wallet che possa interagire con la blockchain di Ethereum.

Qui la guida realizzata per usare Metamask.

Adesso che abbiamo il nostro wallet, possiamo procedere con il passo successivo che sarà quello di acquistare degli ETH, fondamentali per pagare il costo delle varie transazioni che andremo a fare.

Quanti Ethereum devo comprare?

Questo dipende molto da quante collezioni ed NFT dovremo creare in quanto il costo medio per una transazione su Ethereum si aggira intorno ai $100 a cui va aggiunta la transazione per la nuova collezione che è di circa $300. Nota: questi dati sono variabili e dipendono sia dal prezzo di ETH e sia della congestione della rete di Ethereum.

Dove comprare ETH?

Tutte le crypto possono essere acquistate tramite i cosiddetti exchange crypto, sia centralizzati (CEX) che decentralizzati (DEX). Sia Metamask che Eidoo offrono la possibilità di comprare crypto dal wallet stesso usando bonifico o carta di credito/debito.

Ora è finalmente la volta di andare su OpenSea e procedere al login con Metamask o con Wallet Connect se usiamo Eidoo.

Metamask Opensea
Come connettere Metamask a Opensea

Poi dobbiamo selezionare il nostro indirizzo Ethereum a cui vogliamo collegare OpenSea e confermare poi il collegamento premendo su “Connetti”.

Metamask Opensea
Selezionare l’indirizzo Ethereum

Come comprare NFT

Innanzitutto vediamo la procedura per acquistare un NFT. Come prima cosa dobbiamo trovare un NFT che ci interessa o una collezione. Nel nostro caso scegliamo la collezione Cryppo, quella ufficiale creata da The Cryptonomist e poi scegliamo l’NFT che vogliamo acquistare.

Nella schermata successiva possiamo vedere tutti i dettagli dell’NFT ed anche quanto costa, e nel nostro caso questo NFT costa 0,05 ETH.

A questo punto abbiamo due opzioni per acquistare il relativo NFT:

  • possiamo cliccare il pulsante “Buy now” comprando a prezzo fisso, in questo caso perché si compra direttamente dal venditore, 
  • possiamo fare un’offerta per un NFT già in possesso di un utente.

Per fare l’offerta dobbiamo cliccare il pulsante “Make offer” e nella finestra successiva dobbiamo selezionare ed accettare il disclaimer.

Nella successiva schermata, se vogliamo fare l’offerta, dobbiamo prima convertire gli ETH in wETH. In questo caso basta premere il pulsante “Convert ETH” e confermare la transazione, inserendo sia il prezzo in wETG che vogliamo offrire sia inserire una scadenza per la nostra offerta.

Dopo che avremo inseriti tutti i dati clicchiamo sul pulsante “Convert ETH”.

Cryppo Opensea
Selezionare la collezione NFT da acquistare
offerta Opensea
Fare un’offerta su Opensea

Nella schermata successiva dovremo convertire i nostri ETH in wETH tramite la piattaforma UniSwap, quindi basta inserire il totale degli ETH sopra ed i wETH sotto. Dopo di che dobbiamo cliccare il pulsante e confermare la transazione su MetaMask o su Eidoo, che nel nostro caso costa poco più di $15.

ETH WETH OpenSea
Convertire ETH in WETH

Solo a quel punto possiamo tornare indietro e completare l’operazione cliccando sul pulsante “Make Offer” e confermare di nuovo la transazione che ci permetterà di acquistare l’NFT, se il venditore accetterà la nostra offerta nel tempo stabilito.

Se invece vogliamo acquistarlo direttamente, allora dobbiamo cliccare su “Buy Now” e confermare di aver preso visione del disclaimer. In seguito si aprirà la schermata con il totale dell’NFT ed altri dettagli, come la Royalties dell’NFT, e poi basterà cliccare sul pulsante “Confirm checkout” e confermare sempre la transazione con MetaMask o Eidoo.

Opensea checkout
Checkout compleato

Come vendere un NFT su Opensea

Nel caso in cui abbiamo già un NFT all’interno del nostro wallet e volessimo venderlo, allora la procedura è diversa.

Per prima cosa dobbiamo entrare all’interno del nostro profilo in alto a destra.

vendere su Opensea
Selezionare il profilo utente

Adesso scegliamo l’NFT che vogliamo vendere e clicchiamo sui 3 puntini che si trovano in basso a sinistra dell’NFT stesso. 

In questo modo si aprirà un piccolo menù dove troveremo la voce “Sell” per poter procedere con la schermata successiva:

vendere su Opensea
Vendere su Opensea

La successiva schermata è abbastanza intuitiva: dovremo prima di tutto scegliere se vendere il nostro NFT ad un prezzo fisso, oppure se fare un’asta a tempo; poi bisognerà inserire il prezzo in ETH.

Se lo fissiamo troppo basso rispetto al floor price (il prezzo medio), OpenSea avviserà e ci consiglierà il prezzo minimo a cui vendere.

Infine va scelta la durata della messa in vendita. In più, nella sezione “more option” possiamo scegliere anche se vendere in bundle i nostri NFT o se uno alla volta, e scegliere se limitare la vendita ad uno specifico indirizzo/utente.

Infine clicchiamo sul pulsante “Complete listing” e confermare la transazione da MetaMask o Eidoo:

vendere su Opensea
Il listing su Opensea

Come creare un NFT

Veniamo alla parte più succosa dell’articolo ossia come creare un NFT su OpenSea.

Come prima cosa, dopo esserci loggati all’interno di OpenSea con il nostro wallet, dobbiamo prima di tutto cliccare il pulsante “Create” in alto a destra, e poi firmare la transazione con MetaMask (questa firma non è a pagamento).

 

Creare NFT su Opensea
Creare un NFT su Opensea

Nella schermata successiva dovremo inserire il nostro file multimediale (questo può essere un’immagine, un video, un audio e così via ma di massimo 100 MB).

In seguito va inserito il nome, un link al nostro sito o dei nostri social, una breve descrizione e poi infine altre informazioni come del contenuto sbloccabile, il numero di NFT da creare, la blockchain di riferimento.

Infine dobbiamo cliccare sul pulsante “Create” e confermare la transazione, che anche in questo caso non costerà nulla.

Infatti, così facendo, abbiamo solo creato l’NFT ma non è listato e quindi dobbiamo andare al passaggio di prima e seguire la procedura per il listing dell’NFT, pagando il costo del gas per i singoli NFT che vorremo listare sul marketplace di OpenSea.

Infine esiste un modo per pagare meno fee su OpenSea che è quello di sfruttare la rete Polygon (MATIC).

In questo caso bisogna aggiungere la rete di Polygon a MetaMask, e poi bisogna comprare il token MATIC.

Concludiamo con un consiglio bonus: se volte stimare il valore del vostro NFT o quello di altri utenti (lato impatto ambientale), potete utilizzare un’applicazione dedicata allo scopo, NFT Estimator, che permette di valutare un NFT anche in base alla blockchain di riferimento, ben 7 blockchain differenti.

 

Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.