Una settimana all’halving di Litecoin (LTC): il prezzò crollerà?
Una settimana all’halving di Litecoin (LTC): il prezzò crollerà?
Criptovalute

Una settimana all’halving di Litecoin (LTC): il prezzò crollerà?

By Emanuele Pagliari - 30 Lug 2019

Chevron down
Ascolta qui
download

Tra meno di una settimana, più precisamente il prossimo lunedì 5 agosto, avverrà il famoso halving di litecoin (LTC), che comporterà il dimezzamento del premio per ogni blocco minato appartenente alla blockchain di litecoin.

Read this article in the English version here.

A partire dal blocco numero 1680000, infatti, per ogni blocco correttamente minato e convalidato dai miner il premio passerà dagli attuali 25 litecoin a 12.5 LTC. Proprio durante il mese di agosto, inoltre, si dovrebbe raggiungere il 75% della supply di litecoin circolante.

E’ difficile stimare che cosa accadrà dopo l’halving di litecoin, in quanto il prezzo negli ultimi tre mesi ha attraversato diverse fasi, stabilizzandosi sotto i 100 dollari e quindi rimanendo ben lontano dal picco di 140 dollari toccato a fine giugno. 

Una settimana all’halving di Litecoin (LTC)

Non appena avverrà l’halving sarà importante monitorare – oltre al prezzo – il comportamento dei miner. Se il mercato dovesse rimanere stabile si potrebbe assistere ad un significativo calo dell’hashrate, dovuto al dimezzamento degli introiti per i miner.

Negli ultimi mesi, infatti, l’hashrate di litecoin ha subito una crescita importante, che ha raggiunto il culmine proprio attorno alla metà del mese di luglio, quando la rete ha registrato un hashrate massimo di 523 TH/s, superando nuovamente i precedenti record stabiliti nel mese di giugno.

Buona parte di questo hashrate potrebbe provenire da Bitmain che, stando alle voci circolante in rete, utilizzerebbe i nuovi ASIC Antminer L5 così da massimizzare i propri profitti. Tale prodotto non è stato presentato ufficialmente, ma diversi venditori online e soluzioni di cloud mining ne hanno confermato l’esistenza.

E’ assai probabile che l’azienda possa effettuare l’annuncio ufficiale nel corso del prossimo autunno o poco dopo l’halving di litecoin, così da massimizzare gli introiti e competere con le nuove soluzioni in arrivo da Innosilicon.

Molto dipenderà dal comportamento del prezzo di litecoin dopo l’halving, in quanto il valore della valuta sarà decisivo per decretare o meno la fine o il proseguimento dell’attuale corsa al mining di LTC.

Il prezzo di litecoin crollerà?

Negli ultimi mesi in diversi esperti hanno espresso la propria opinione sul prezzo di litecoin dopo l’halving. Da un lato, inizialmente, molti si aspettavano una vera e propria esplosione del prezzo di litecoin in concomitanza della fatidica data. Tale aspettativa è stata in parte rispettata, vista la crescita registrata da inizio 2019.

Altri invece, fra cui Charlie Lee stesso, hanno più volte riportato di attendersi un calo, anche significativo, del prezzo di litecoin, dovuto forse al classico effetto sell on news.

Nel lungo termine, invece, in parte per compensare il calo dei guadagni dei miner ed in parte per il drastico calo dell’inflazione comportato dall’halving è piuttosto probabile che il prezzo torni, seppure lentamente, a salire. Molto dipenderà anche dall’andamento degli altri mercati e dal prezzo di bitcoin, da sempre un fattore determinante per tutte le altcoin.

Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.