Bakkt: ecco la data di lancio dei futures bitcoin
Bakkt: ecco la data di lancio dei futures bitcoin
Bitcoin

Bakkt: ecco la data di lancio dei futures bitcoin

By Marco Cavicchioli - 16 Ago 2019

Chevron down

Con un lungo post sul blog ufficiale, Bakkt ha annunciato la data ufficiale del lancio dei propri contratti futures basati su bitcoin fisici. 

Già da qualche settimana, dopo l’avvio dei test operativi, il CEO di ICE, la casa madre di Bakkt, aveva dichiarato che il lancio era imminente, ma ora è arrivata la conferma ufficiale: il 23 settembre 2019 verranno avviati la custodia ed i contratti futures su bitcoin giornalieri e mensili consegnati fisicamente, in collaborazione con ICE Futures U.S. e ICE Clear US.

I futures bitcoin di Bakkt hanno ricevuto il via libera dalla CFTC attraverso il processo di autocertificazione e con l’approvazione del Dipartimento dei servizi finanziari dello Stato di New York per la creazione di Bakkt Trust Company e Bakkt Warehouse per custodire i bitcoin alla base dei contratti, è finalmente possibile il lancio sul mercato. 

Questi contratti futures regolati in BTC, e non in dollari come i precedenti,

offrono ai clienti chiarezza e sicurezza normative senza precedenti, oltre a uno scambio regolamentato accessibile a livello globale in un mercato sottoservito da infrastrutture di livello istituzionale“. 

Secondo il CEO di Bakkt, Kelly Loeffler, autrice del post ufficiale che svela la data del lancio, i mercati degli asset digitali sono globali e ben sviluppati, ma sono stati in gran parte progettati per servire clienti retail, ma non istituzionali. 

Il compito di Bakkt è proprio quello di colmare questa lacuna, consentendo in questo modo anche ai clienti istituzionali più esigenti di accedere a questo mercato, superando gli ostacoli che fino ad ora ne hanno rallentato la partecipazione. 

Per rendere la custodia dei BTC sicura è stato creato il Bakkt Warehouse, che fa parte della Bakkt Trust Company, un sistema di conservazione con 125 milioni di dollari in assicurazioni, costruito utilizzando le protezioni di sicurezza informatica e fisica utilizzate dai mercati finanziari più attivi al mondo, inclusa la Borsa di New York (NYSE), gestita da ICE. 

I futures su bitcoin di Bakkt saranno negoziati sui mercati ICE Futures U.S. e liquidati su ICE Clear US, enti tradizionali regolati dalla CFTC e già attivi da moltissimo tempo. Inoltre, i contratti di Bakkt saranno coperti dall’attuale fondo di garanzia dell’ICE Clear US.

Fino al lancio del 23 settembre continueranno i test, dopodichè saranno disponibili su mercato, in particolare proprio per grossi clienti istituzionali.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.