banner
IFRIC: le criptovalute non sono un asset finanziario
IFRIC: le criptovalute non sono un asset finanziario
Criptovalute

IFRIC: le criptovalute non sono un asset finanziario

By Matteo Gatti - 24 Set 2019

Chevron down

Le criptovalute non sono denaro e nemmeno un asset finanziario ma vengono considerate un intangible asset ovvero un bene immateriale o astratto. Ad affermarlo è il KAI (Korea Accounting Institute), influente ente di contabilità coreano. Il KAI si allinea alla decisione dell’IFRIC (International Financial Reporting Interpretations Committee) che ha preso questa decisione in merito alle criptovalute il 21 giugno scorso dopo un meeting tenutosi a Londra.

A riprova di quanto dice il KAI è stato pubblicato un documento sul sito ufficiale dell’IFRIC che conferma quanto detto dall’ente coreano.

ifric criptovalute asset documento

L’IFRIC è associato allInternational Financial Reporting Standards (IFRS), organizzazione no-profit che si occupa di stabilire delle regole e principi per la contabilità globale. Questa decisione è decisamente negativa per il mondo crypto perchè pone un ulteriore freno al riconoscimento delle criptovalute come valute legittime.

Criptovalute declassate dall’IFRIC

Le criptovalute vengono considerate dal comitato come non-monetary asset. Ha anche concluso che la criptovaluta non può essere considerata un’equity e non conferisce al titolare diritti contrattuali di scambio. L’ente ha affermato che le crypto non sono denaro perché non considerabili, a fini pratici, un mezzo di scambio. Per prendere questa decisione l’IFRIC si è basato sulle leggi dell’IASB (International Accounting Standard Board).

Va detto che si sta parlando solamente del pensiero dell’IFRIC e non di una legge riconosciuta a livello internazionale anche se quando questo comitato prende una decisione solitamente viene tenuta in grande considerazione in tutto il mondo. L’IFRS è riconosciuto in oltre 140 giurisdizioni.

Una decisione di questo tipo riguardante le criptovalute è in discussione dal 2016 e le opinioni sono discordanti di nazione in nazione. L’IFRIC ha ricevuto 23 lettere a questo proposito da un gran numero di parti interessate come l’Hong Kong Institute of Certified Public Accountants (HKICPA), l’Indonesian Financial Accounting Standards Board, il Korea Accounting Standards Board (KASB) e l’Accounting Standards Board of Japan (ASBJ).

Matteo Gatti
Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Segue con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrive anche di Linux su LFFL.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.