IKEA e Tradeshift usano Monerium per le transazioni
Criptovalute

IKEA e Tradeshift usano Monerium per le transazioni

By Alfredo de Candia - 1 Ott 2019

Chevron down

Poche ore fa Tradeshift, leader nel settore della supply chain, ha comunicato di aver effettuato una transazione per l’acquisto di merci da IKEA usando Monerium.

Questo rappresenta un traguardo importante anche perché Monerium è una delle poche aziende ad avere una licenza per l’invio di denaro elettronico tramite blockchain, dimostrando con questa transazione che il mercato è pronto per strumenti, regolamentati dai governi e con una moneta programmabile.

Il co-fondatore di Tradeshift, Gert Sylvest, ha spiegato:

“Il denaro programmabile regolamentato dai governi diventerà la base per i pagamenti e-commerce perché permette i cosiddetti “smart contract”. Gli smart contract hanno molti casi d’uso. Ad esempio, possono essere utilizzati per generare ” Smart Invoices”, che sono fatture che sostanzialmente si saldano da sole. Riteniamo che queste fatture non solo siano utili per ridurre gli ostacoli amministrativi nelle transazioni transfrontaliere business-to-business (B2B), ma anche per costruire nuovi modelli di finanziamento che rendano più facile per le imprese migliorare l’accesso al credito e il flusso di cassa. Per questo motivo abbiamo sviluppato la prima smart invoice al mondo e la abbiamo saldata con il digital cash su licenza insieme a Monerium. Questo è un importante passo avanti.”

Infatti, proprio all’inizio di quest’anno, Monerium ha ricevuto la licenza per operare sulla blockchain. Per questa transazione con IKEA è stato sfruttata la corona islandese, una delle tante monete supportate da Monerium.

Il CEO di Monerium, Sveinn Valfells, ha dichiarato:

“Come prima azienda autorizzata ad emettere e-money sulle blockchain, siamo lieti di illustrare i vantaggi delle blockchain per le transazioni B2B mainstream utilizzando una forma legale di moneta digitale. A differenza delle criptovalute, che sono volatili, l’e-money è un’alternativa digitale al contante, regolamentata e rimborsabile su richiesta. L’utilizzo di e-money programmabile negli smart contract introduce una nuova categoria di pagamenti.”

L’accaduto rappresenta un passo rivoluzionario per l’uso degli smart contract. Il CFO di IKEA Islanda, Stefán Árnason, ha spiegato: 

“Una catena di approvvigionamento finanziario programmabile, in cui i partner commerciali possono collegare i flussi di informazioni ai flussi di denaro attraverso gli smart contract, trasformerà il modo in cui fornitori e clienti interagiscono.”

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.