L’exchange crypto decentralizzato di John McAfee è pronto al debutto
Fintech

L’exchange crypto decentralizzato di John McAfee è pronto al debutto

By Michele Porta - 4 Ott 2019

Chevron down

L’exchange decentralizzato (DEX) di John McAfee, ormai celebre e controverso personaggio del mondo delle crypto, è pronto a fare il suo debutto.

Stando al Tweet rilasciato oggi da parte di McAfee, il DEX verrà rilasciato lunedì 7 ottobre in fase di beta.

Sicurezza ed anonimato per l’exchange crypto di Mcfee

John McAfee sorprende ancora tutti e dopo aver ribadito la sua previsione di prezzo per bitcoin (BTC) di 1 milione di dollari entro la fine del 2020, annuncia il proprio exchange decentralizzato.

L’exchange crypto prenderà il nome di Mcafeedex ed è già disponibile il sito online, in cui per ora vengono riportate solo le principali caratteristiche dell’exchange.

John McAfee, con il proprio DEX, sembra puntare tutto su sicurezza e anonimato.

Infatti, per registrarsi su questo nuovo exchange crypto non sarà necessario alcun nome, nessun documento, email o alcuna informazione bancaria. In sostanza nessuna procedura di KYC (Know Your Customer) è richiesta.

Tutti i dettagli delle transazioni rimarranno anonimi e niente di personale sarà registrato nei sistemi.

John McAfee specifica che in sostanza non ci sarà nessun tipo di limitazione, neppure di tipo territoriale, e che non è prevista nessuna fee per il listing di nuove criptovalute.

Le fee dell’exchange

Il prezzo da pagare per avere tutte queste features però risiede nel costo delle fee per transazione che è stato imposto, per il momento, a 0.25%.

Le reazione sui social sono contrastanti ma molti utenti si stanno lamentano dell’alto costo delle fee per singola transazione che appaiono alte per un exchange decentralizzato.

Il lancio del DEX coincide esattamente con la data in cui Coinbase PRO ha annunciato che andrà a cambiare la struttura delle proprie fee diventando notevolmente più caro rispetto al passato.

Questo cambiamento, che avviene in una delle più grandi e conosciute piattaforme di trading di criptovalute al mondo, potrebbe portare molti nuovi utenti sull’exchange di John McAfee.

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.