Hong Kong: finalizzata la regolamentazione crypto
Hong Kong: finalizzata la regolamentazione crypto
Blockchain

Hong Kong: finalizzata la regolamentazione crypto

By Giorgi Mikhelidze - 7 Ott 2019

Chevron down

Il 4 ottobre la Securities and Futures Commission di Hong Kong ha pubblicato le linee guida ufficiali di regolamentazione per i gestori di fondi crypto sul rispettivo territorio di competenza.

Nonostante i disordini civili che Hong Kong sta vivendo, le agenzie governative hanno lavorato con rapidità per mantenere attivi i mercati e non permettere che le proteste abbiano gravi ripercussioni sugli affari internazionali.

La regolamentazione crypto è in lavorazione da un paio di mesi ormai e quasi tutte le società crypto con sede a Hong Kong si aspettavano delle regole leggermente meno severe per via delle relazioni positive della sede con le attività finanziarie.

Dettagli sulla regolamentazione

Secondo la bozza, tutti i gestori di fondi in criptovalute hanno il compito di avere almeno 3 milioni di HKD (380.000 USD) in riserva di liquidità.

Inoltre, hanno il dovere di separare il conto bancario della società dai conti dei fondi e dai conti dei clienti.

Tuttavia, questa separazione è necessaria solo quando i clienti trattano valute fiat in cambio di criptovalute.

Questo viene fatto principalmente per garantire la sicurezza dei fondi dei clienti nel caso in cui sorgano problemi tecnici nel database del gestore del fondo (cosa che abbiamo visto accadere in tutto il mondo).

Ulteriori linee guida includono il riconoscimento e la conformità alle norme AML e KYC del paese, così come la gestione del rischio e le politiche di conformità.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico delle operazioni commerciali, i gestori di fondi hanno il compito di prestare maggiore attenzione ai controlli di sicurezza per la generazione delle chiavi e la sincronizzazione con i fork delle blockchain. 

Ovviamente, anche la protezione dei dati dei clienti è inclusa in queste linee guida.

 

Giorgi Mikhelidze
Giorgi Mikhelidze

Giorgi è un software developer che vive in Georgia con due anni di esperienza nel trading sui mercati finanziari. Ora lavora per aumentare la conoscenza della Blockchain nel suo Paese e cerca di condividere le sue scoperte e ricerche con quanta più gente possibile.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.