Bakkt lancia nuovi futures su bitcoin a Singapore
Bakkt lancia nuovi futures su bitcoin a Singapore
Bitcoin

Bakkt lancia nuovi futures su bitcoin a Singapore

By Marco Cavicchioli - 22 Nov 2019

Chevron down

Intercontinental Exchange (ICE), la società che controlla Bakkt, ha annunciato il lancio di nuovi contratti futures su bitcoin a Singapore. 

I nuovi contratti si chiameranno “Bakkt™ Bitcoin (USD) Cash Settled Monthly Futures”, saranno scambiabili sull’exchange ICE Futures Singapore e regolati da ICE Clear Singapore. 

ICE Futures Singapore, infatti, è l’exchange di futures di InterContinental Exchange sulla borsa di Singapore. 

ICE, già proprietaria della borsa di New York, nel 2013 ha acquistato il Singapore Mercantile Exchange, la borsa di Singapore, compresa la SMX Clearing Corporation (SMXCC). 

Nel 2015 sono poi stati lanciati l’ICE Futures Singapore e l’ICE Clear Singapore.

In questo modo anche sui mercati asiatici sarà possibile scambiare contratti futures su bitcoin. 

I nuovi contratti saranno basati sui dati dei contratti di Bakkt già esistenti, ovvero i “Bakkt Bitcoin (USD) Monthly Futures” che vengono scambiati sulla borsa di New York. 

Il Presidente e COO di ICE Futures Singapore, Lucas Schmeddes, ha dichiarato: 

“Il nostro nuovo contratto futures con regolamento in contanti offrirà agli investitori in Asia e nel resto del mondo un modo conveniente ed efficiente in termini di capitale per guadagnare o coprire l’esposizione sui mercati di bitcoin. Per consentire il successo dei nostri contratti future consegnabili, i future regolati in contanti faranno leva sul mercato regolamentato e accessibile a livello globale dell’ICE, per offrire un ambiente sicuro, protetto e conforme per il trading di bitcoin”. 

I dettagli e le specifiche di questi nuovi contratti sono stati pubblicati sul sito web di ICE Singapore e le varie parti sono invitate a presentare eventuali commenti entro il 29 novembre 2019.

Dopo la chiusura di questa consultazione e l’ottenimento delle necessarie approvazioni, ICE Futures Singapore prevede di dare il via agli scambi il 9 dicembre 2019.

I precedenti futures lanciati da Bakkt sulla borsa di New York ebbero una prima accoglienza molto timida da parte dei mercati, a settembre 2019, ma nel corso delle settimane hanno iniziato ad accogliere maggiori favori. 

Stando agli ultimi dati negli ultimi giorni si sono superati i 12 milioni di dollari di volume di scambio giornaliero, con picchi di 15 un paio di settimane fa circa. Non è da escludere che anche i nuovi contratti potrebbero avere un comportamente simile.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.