Binance in partnership con TravelbyBit
Binance in partnership con TravelbyBit
Criptovalute

Binance in partnership con TravelbyBit

By Alfredo de Candia - 28 Nov 2019

Chevron down

Poche ore fa Binance ha comunicato di aver stretto una partnership con la piattaforma australiana TravelbyBit, che si occupa di prenotazioni di hotel e voli con pagamenti in crypto. Lo scopo della partnership sarebbe quello di lanciare una carta crypto.

Grazie a questa carta sarà più facile utilizzare le proprie crypto per pagare il servizio offerto da TravelbyBit ma non solo, dato che potrà essere utilizzata con altri siti.

Si tratta di una carta prepagata che è possibile ricaricare con crypto quali Bitcoin (BTC), Binance USD (BUSD), Binance (BNB) e Ontology (ONT) e permetterà anche di avere premi e sconti.

Lo scopo è quello di rendere usabile le crypto in maniera semplice e senza costi nascosti, come ha affermato il CEO di TravelbyBit, Caleb Yeoh:

“Many businesses that accept crypto for their services charge users a high premium, which poses a significant barrier to adoption. At TravelbyBit, we want to make crypto useable, provide incentives for early adopters, and see crypto adoption grow. We are excited to work closely with Binance to bring crypto payments to travelers around the globe.”

La collaborazione e il rilascio della carta di debito comincerà l’anno prossimo e partirà dai Paesi dell’ASEAN (Association of Southeast Asian Nations), Australia, e Europa, ma successivamente anche altri Paesi verranno aggiunti.

Come possiamo vedere, il mondo dei viaggi sta riscontrando un esito positivo ed una simbiosi perfetta con il mondo della blockchain e delle crypto. Solo un paio di giorni fa il più grande servizio di prenotazioni online di voli e hotel, Booking.com, ha stretto una partnership con Travala, altro nome importante nel settore del turismo crypto.

Questa rappresenta una grande occasione per Binance perché permetterà di affermare il proprio nome tra gli utenti che non sono ancora approdati nel mondo crypto.

Inoltre, la carta potrà essere ricaricata con 2 dei suoi token come BNB e BUSD, portando un vantaggio non indifferente sia in termini di volumi che di scambi, permettendo anche di riscattarsi dall’ondata negativa, ed infondata, di FUD news che l’hanno coinvolta pochi giorni fa.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.