SoftBank lancia le nuove Wallet Card SBC
Criptovalute

SoftBank lancia le nuove Wallet Card SBC

By Marco Cavicchioli - 3 Dic 2019

Chevron down

Il colosso giapponese SoftBank ha lanciato le nuove Wallet Card SBC (Softbank Card 3.0). 

SoftBank Group Corporation è una holding finanziaria con sede a Tokyo, che offre servizi bancari, di telefonia fissa e mobile, Internet a banda larga, commercio elettronico, marketing, progettazione di semiconduttori e altro. È anche la terza più grande società quotata in borsa in Giappone dopo Toyota e MUFG.

Le nuove carte offrono servizi di pagamento sia in valuta fiat che in asset digitali. Inizialmente saranno disponibili solo sul mercato giapponese, dove sono accettate da circa 10.000 negozi, ma in futuro potrebbero essere rilasciate anche in altri paesi, come Stati Uniti, Corea del sud, Dubai e sud-est asiatico. 

L’obiettivo delle carte SBC è quello di migliorare le carenze dei wallet tradizionali, fornendo maggiore sicurezza e migliore accessibilità. 

Come funziona la wallet card SBC

Non si tratta di una semplice carta di debito in plastica, perché le nuove SBC saranno dotate di uno schermo LED sottile che mostra agli utenti il ​​loro saldo in tempo reale, alimentato da una micro-batteria che può durare fino a tre anni. Avranno anche una loro app dedicata. 

Inoltre, grazie ad un ricevitore WiFi integrato, possono essere utilizzate anche come hot o cold wallet di criptovalute.

Infatti, quando sono disconnesse fungono da cold wallet, ma non appena vengono collegate alla rete diventano degli hot wallet utilizzabili per effettuare pagamenti in criptovalute o in valute fiat. 

Le wallet card SBC avranno anche tempi e costi di emissione ridotti. 

Con queste carte SBC Softbank vuol fare un passo in avanti nel settore dei pagamenti basati su blockchain, tanto che il Project Leader del progetto ha dichiarato: 

“Non stiamo realizzando semplici carte, ma stiamo creando una novità flessibile e più veloce della scena dell’applicazione e per il futuro dell’integrazione dei pagamenti. L’SBC che abbiamo creato non assomiglia ad altre carte crittografiche”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.