Nuovi update da MakerDAO mentre DAI supera SAI
Nuovi update da MakerDAO mentre DAI supera SAI
Defi

Nuovi update da MakerDAO mentre DAI supera SAI

By Alfredo de Candia - 9 Dic 2019

Chevron down

Poche ore fa MakerDAO, ovvero il team dietro alla creazione della stablecoin DAI, ha comunicato di aver deciso di considerare degli update del protocollo, in particolare riguardanti il tema della governance.

Da oggi, infatti, sarà possibile votare in un sondaggio relativo al “Governance Security Module (GSM)” per aggiornarlo ed introdurlo all’interno del protocollo di MakerDAO. 

Nel caso questa proposta passasse si cambierà il tempo: il ritardo del GSM passerà da 0 a 24 ore, mentre invece fino a questo momento il tempo di ritardo era settato su 0, in modo tale da implementare e mitigare eventuali problemi con soluzioni rapide per scongiurare una crisi del sistema.

 Ovviamente, il tempo settato a 0 da una parte contribuisce a velocizzare il tempo di risposta ad un eventuale problema, ma dall’altro aumenta il rischio che la modifica o il patch sia peggiore del problema stesso, nel caso in cui il relativo codice non fosse stato controllato a sufficienza.

Attraverso questo ritardo forzato di 24 ore, si avrebbe il tempo di far controllare il codice anche dalla comunità di MakerDAO e quindi avere il suo supporto nell’identificare una eventuale anomalia o una potenziale falla della chain.

Solo grazie alla comunità è possibile ridurre il rischio, e tramite il sistema di voto si ottiene anche una collaborazione attiva da parte degli utenti, dato che saranno questi ultimi a scegliere le modifiche apportate dagli update.

MakerDAO: DAI supera SAI

Stando agli ultimi aggiornamenti, pare che la stablecoin DAI abbia superato SAI in termini di adozione.

DAI è il nome della stablecoin che è ora multicollaterale.

 Solo il mese scorso MakerDAO aveva effettuato un update del protocollo che ha permesso di iniziare ad utilizzare altri asset come collaterale di DAI oltre ad Ethereum (ETH), per il momento consentendo l’uso del token BAT di Brave.

Per non parlare infine del successo della stablecoin di DAI che ora è anche su Coinbase, mentre Compound ha abilitato i cDAI per guadagnare interessi.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.