Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Binance vs Matic: cosa sta accadendo? 
Binance vs Matic: cosa sta accadendo? 
Blockchain

Binance vs Matic: cosa sta accadendo? 

By Marco Cavicchioli - 10 Dic 2019

Chevron down

Un tweet errato, poi rimosso, ha scatenato il panico per una presunta attività di vendite massicce di token su Binance da parte della Fondazione del Matic Network.

Su Twitter sta andando in onda un vero e proprio thriller che vede coinvolti Matic e Binance. 

A dar fuoco alle polveri è stato Sandeep Nailwal, co-fondatore e COO di Matic Network, che ha scritto

“Mi sono appena svegliato da questo incubo a causa di una richiesta di soccorso da parte di qualcuno. Tra poco sarà chiaro che non siamo dietro a questa cosa, come alcuni account FUD stanno cercando di insinuare. Pubblicheremo un’analisi dettagliata ed usciremo più forti che mai da questa evidente manipolazione”. 

Il CEO di Binance, Changpeng CZ Zhao, ha replicato dicendo

“Il nostro team sta ancora analizzando i dati, ma è già chiaro che il team MATIC non ha nulla a che fare con questo. Un certo numero di grandi trader è andato nel panico, causando un ciclo. Sarà arduo dover decidere quanto uno scambio dovrebbe interferire con il trading delle persone”. 

Infine è arrivato anche un tweet ufficiale di Matic, che dice

“Matic non ha avuto alcun ruolo in tutto ciò. Per il movimento dei token, abbiamo annunciato il rilascio di token ~ 0,25% (248 milioni) come sblocco di ottobre, che coincide con il movimento verso l’esterno aggregato. I token di fondazione sono ancora lì”. 

Il grafico delle ultime 24 ore di Matic su Binance mostra che, alle ore 23 UTC del 9 dicembre è iniziato un calo del prezzo. Il valore era di circa 0,037 $, ma nel giro di sole 4 ore è crollato del 62%, fino a 0,014 $.

Ora sembra essersi leggermente ripreso, ma solo fino a 0,019 $. 

Sul blog di Matic è stata data una prima descrizione dell’accaduto. 

Alcuni account hanno sollevato accuse nei confronti della Fondazione che gestisce Matic di aver movimentato i propri token per specularci. 

La Fondazione aveva già annunciato ad ottobre di voler utilizzare il 100% dei Matic Treasury tokens non bloccati per attività di staking, pari a circa il 2,5% del totale (248 milioni). Tuttavia, i restanti token non risultano essere stati ceduti. 

L’autore del tweet che ha scatenato la questione si è poi scusato pubblicamente dicendo

“Voglio scusarmi profondamente per aver fornito informazioni inesatte. Risulta che erano solo 381.903.830 MATIC (il 3% dell’offerta) che “sembra” sia stato liquidato. Ho fatto un errore di calcolo e ho incluso input e output nel mio calcolo”. 

Questa confusione ha generato panico ed una vera e propria corsa alle vendite, visti anche i notevoli volumi registrati dal token Matic in quelle quattro ore. 

Attualmente la Fondazione risulta detenere ancora più di 1 miliardo di token MATIC, su 10 miliardi di token totali. 

Nel tweet originale che ha scatenato tutto, poi rimosso, si ipotizzava che avessero spostato quasi un miliardo e mezzo di token su Binance per venderli. 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.