Bitcoin: una transazione da 1 miliardo di dollari con $0,49 di fee
Bitcoin: una transazione da 1 miliardo di dollari con $0,49 di fee
Bitcoin

Bitcoin: una transazione da 1 miliardo di dollari con $0,49 di fee

By Stefania Stimolo - 16 Gen 2020

Chevron down

Oggi, l’account Whale Alert di Twitter ha mostrato una transazione di un miliardo di dollari in Bitcoin con una fee piccolissima. Si tratta di ben 123.447 bitcoin pari a 1.097.343.503 dollari confermata su blockchain di Bitcoin, di cui si sono state pagate solamente 0,00005578 BTC di fee pari a $0,49

Aggiungendo subito dopo:

Infatti, secondo quanto riportato nella scheda di Whale Alert, si tratterebbe di una transazione che coinvolge un account anonimo di Bitfinex in uscita verso un altro account anonimo in entrata. 

Analizzando la stessa transazione direttamente sulla blockchain di Bitcoin è possibile anche verificare l’ammontare delle commissioni pagate per questa transazione ed il risultato è appunto una fee pari al valore di neanche 50 centesimi di dollari americani.  

Il coinvolgimento di Bitfinex ha poi visto tra i commenti su Twitter la richiesta di spiegazioni o descrizioni dei follower direttamente al CTO di Bitfinex, Paolo Ardoino, in merito alla transazione, visto il valore così consistente. 

Ardoino ha così voluto esprimersi al riguardo:

“È una ricarica BTC da 1,5k su hot wallet e conseguente spostamento dell’indirizzo di modifica. @whale_alert comunque questo può essere migliorato”.

Subito dopo, un altro tweet di Ardoino afferma come segue:

“Abbiamo la prova che spostare 1 miliardo su BTC non costa molto.”

Whale Alert è famoso per mettere in guardia la crypto community sui movimenti delle cosiddette “balene”, cioè quegli account che, data la consistenza dei loro movimenti in crypto, potrebbero arrivare anche a manipolare il mercato, a volte riuscendo a rimanere in modalità anonima.

Grazie all’utilizzo di apposite API per tracciare importanti movimenti crypto, Whale Alert aveva supportato a maggio 2019 anche l’exchange Binance dopo l’attacco hacker subito di 7.000 BTC. 

Niente a che vedere con la situazione attuale: grazie alla trasparenza della blockchain di Bitcoin e la predisposizione del CTO di Bitfinex è stato possibile ricevere commenti diretti al riguardo, notando quanto le commissioni sulle transazioni in BTC sugli alti valori risultano ad oggi essere ridotte al minimo.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.