Bitcoin: in crescita l’engagement sui social media
Bitcoin: in crescita l’engagement sui social media
Bitcoin

Bitcoin: in crescita l’engagement sui social media

By Marco Cavicchioli - 28 Gen 2020

Chevron down

In questi giorni Bitcoin sta facendo registrare nuovi record annuali di engagement sui social media. 

Lo rivela LunarCRUSH, secondo cui sono state ampiamente superate le 300 milioni di interazioni giornaliere, facendo così registrare un nuovo record per il 2020. 

Il grafico del Social Engagement di LunarCRUSH rivela anche che fino al 18 gennaio il numero di interazioni giornaliere da inizio anno era sempre stato inferiore a 160 milioni, ma a partire dal 19 è cresciuto parecchio, portandosi ampiamente sopra 250 milioni. 

Il 25 gennaio è tornato attorno a quota 170 milioni, per poi impennarsi a partire dal 27 gennaio e superare abbondantemente i 300 milioni. 

L’ultimo dato disponibile fa segnare quasi 337 milioni di interazioni, il nuovo record massimo del 2020. 

Era da fine novembre 2019 che non si registravano più tali picchi, sebbene in passato siano stati anche molto più alti. 

Il grafico risale indietro solo di 12 mesi, ma sono sufficienti per verificare che il picco massimo assoluto si sarebbe verificato il 2 aprile 2019 con oltre 850 milioni di interazioni giornaliere sui social network. 

Mancano tuttavia i dati di fine 2017, quando presumibilmente si raggiunsero picchi ancora maggiori. 

Prendendo in considerazione solo questi primi giorni del 2020 si nota una certa correlazione tra la crescita del prezzo di BTC e quella delle interazioni sui social media che riguardano Bitcoin. 

La correlazione non è perfetta, ma è abbastanza evidente. 

Ad esempio, l’incremento dell’engagement del 19 gennaio seguì di pochi giorni l’incremento di prezzo del 14 gennaio, mentre invece i picchi di engagement degli ultimi giorni hanno seguito perfettamente gli incrementi del prezzo. 

D’altronde anche l’indice della paura e dell’entusiasmo crypto negli ultimi giorni è passato in territorio neutrale, o appena positivo, proprio a partire dal 14 gennaio. 

Tutto ciò sembra rivelare che, per ora, il sentiment su Bitcoin sia decisamente migliorato rispetto a quello del mese scorso, sebbene non ancora a livelli così positivi come quelli che si fecero registrare alla metà del 2019.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.