Daniel Larimer e la sua teoria sul prezzo di Bitcoin per l’halving
Daniel Larimer e la sua teoria sul prezzo di Bitcoin per l’halving
Bitcoin

Daniel Larimer e la sua teoria sul prezzo di Bitcoin per l’halving

By Amelia Tomasicchio - 26 Feb 2020

Chevron down

Ieri Daniel Larimer, CTO di EOSio, ha pubblicato un post su Twitter per dire la sua in tema di halving e prezzo bitcoin (BTC).

L’halving di bitcoin, cioè il dimezzamento dei reward per i miner, dovrebbe avvenire il prossimo maggio e in questi mesi diversi esponenti del settore crypto hanno espresso la propria opinione su come il prezzo di bitcoin reagirà. Storicamente, infatti, il prezzo di BTC aumenta in vista dell’halving, motivo per il quale la community crypto è piuttosto positiva, ma non Larimer.

Infatti, nel suo post spiega che secondo lui non è possibile che il mercato faccia salire il prezzo di bitcoin per l’halving perché questo è stabilito a margine a seconda del numero di acquirenti e venditori, quindi per Larimer l’unico modo affinché l’halving abbia effetto su BTC è che raddoppi il numero di acquirenti prima che avvenga il dimezzamento del reward dei miner e che poi la domanda di acquisto svanisca.

In pratica, Larimer afferma che, a meno che la pressione di acquisto di bitcoin non sia in grado di aumentare in anticipo e diminuire dopo l’halving, è difficile che il prezzo di BTC aumenti.

Eppure i due precedenti halving, che ci sono stati nel 2012 e nel 2016 portarono entrambi ad un aumento del valore di bitcoin.

Sempre per il CTO di EOS, sicuramente in molti stanno aspettando di vendere dopo l’halving, il che sta facendo diminuire la pressione di vendita, mentre altri stanno comprando prima dell’halving e altri no, quindi l’halving potrebbe al massimo essere solo parzialmente prezzato.

Altre teorie sull’halving di Bitcoin

Qualche settimana fa anche Anthony Pompliano aveva detto la sua sull’halving dicendo che ancora non è stato prezzato, suggerendo che i grandi investitori potrebbero iniziare ad accumulare BTC in vista di un possibile aumento di valore nei giorni o nelle settimane precedenti all’halving.

Qualche mese fa, invece, Thomas Lee, responsabile della ricerca di Fundstrat Global Advisors, aveva detto che il prezzo di BTC potrebbe salire fino a $91.000 entro marzo 2020.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.