banner
MimbleWimble su Litecoin, novità e tempi incerti
MimbleWimble su Litecoin, novità e tempi incerti
Blockchain

MimbleWimble su Litecoin, novità e tempi incerti

By Eleonora Spagnolo - 4 Mar 2020

Chevron down

Prosegue l’implementazione di MimbleWimble su Litecoin. A fornire un update è David Burkett, a capo del progetto. 

Stando a quanto rivelato sul blog di Litecoin, gli sviluppatori hanno proceduto con delle modifiche al design strutturale per arrivare finalmente alla versione che risolve alcune problematiche che erano emerse.

David Burkett ha dunque proceduto al LIP (Litecoin Improvement Proposal) pubblicato su Github, ma ora bisogna attendere un certo numero di recensioni affinché sia considerato abbastanza sicuro. Nel frattempo si procederà con lo sviluppo delle transazioni unilaterali. 

Prosegue il lavoro per le regole di validazione, ma molto rimane da fare. Anche sul kernel sono state apportate delle modifiche che agevolano eventuali soft fork. 

Il team di sviluppatori è anche al lavoro sui cosiddetti Merkle Mountain Range (MMR), una struttura di dati connessa ai kernel e agli output. Non ci sono novità invece sulle API. 

Mimblewimble su Litecoin, la timeline indefinita

Secondo questo ultimo aggiornamento, non c’è un tempo preciso per stabilire quando l’implementazione di Mimblewimble su Litecoin sarà completata. Al momento ciò che è in programma è il lancio di una testnet entro la fine dell’estate che includerà:

  • Regole di validazione delle transazioni e dei blocchi;
  • Una messaggistica p2p di base;
  • Transaction pool;
  • Sintonizzazione;
  • Possibilità di minare blocchi.

Bisognerà attendere invece per avere un wallet con una interfaccia grafica per l’utente. Anche le transazioni saranno prima fatte in manuale o tramite tool automatici.

Il completamento del progetto tuttavia dovrà attendere un tempo al momento indefinito.

Come spiega David Burkett infatti:

“Scrivere un software blockchain è difficile, lungo e imprevedibile a volte. Non voglio deadline artificiali che ci obbligano a procedere rapidamente su parti di codice introducendo difetti o vulnerabilità”.

L’annuncio dell’implementazione di MimbleWimble su Litecoin è stato fatto lo scorso agosto. Da allora i developer sono a lavoro con aggiornamenti che hanno cadenza mensile. Quando l’integrazione sarà completa la blockchain di Litecoin potrà godere di un elevato livello di privacy, entrando in diretta concorrenza con altre blockchain note per la riservatezza che garantiscono, quali per esempio Monero (XMR) e ZCash (ZEC).

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.