Steem: la blockchain di Hive è ora live
Steem: la blockchain di Hive è ora live
Blockchain

Steem: la blockchain di Hive è ora live

By Amelia Tomasicchio - 20 Mar 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

È stata annunciata su Twitter l’attivazione della blockchain di Hive, hard fork nato da Steem. Precisamente, la creazione è avvenuta alle 2 p.m. UTC, le 15 orario italiano.

A seguito dell’acquisizione di Steem da parte di Tron e quindi di Justin Sun, la community del social media decentralizzato ha optato per un hard fork poiché non favorevole all’avere Sun come nuovo CEO.

Steem rimane attivo. Semplicemente Hive, con questo fork, ne ha duplicato il codice e da oggi in poi le due piattaforme lavoreranno in maniera separata.

Per ora quindi Hive è una copia di Steem ma con una maggiore decentralizzazione, essendo in mano alla community e non alla Tron Foundation. 

Hive, perché una nuova blockchain?

Ad inizio marzo la Tron Foundation, capitanata dal CEO Justin Sun, ha acquistato Steemit, piattaforma blockchain che utilizza il protocollo DPoS (Decentralised Proof of Stake).

L’acquisizione pare sia avvenuta poiché Sun ha voluto salvare il progetto da fallimento certo, un motivo probabilmente lodevole ma la cui applicazione non ha ottenuto consensi.

La piattaforma aveva subito un attacco hacker lo scorso 22 febbraio scorso che aveva congelato 65 milioni di token del fondo per pagare il team di Steemit. 

Così Sun ha deciso di intervenire sfruttando l’appoggio di alcuni exchange centralizzati tra cui Binance. In sostanza, i token custoditi sugli exchange sono stati usati forzatamente – ovvero senza consultare la community – per avere la maggior parte dei voti.

In questo modo è come se Justin Sun avesse reso centralizzata la piattaforma, cosa che non è andata a genio alla community che ha quindi deciso di effettuare un hard fork. Infatti, Steemit è un social decentralizzato e diventando invece centralizzato perde tutto il suo appeal.

L’annuncio dell’hard fork era arrivato ieri e già oggi la blockchain di Hive è stata attivata.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.