Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Argent Wallet: guida completa e recensione
Argent Wallet: guida completa e recensione
Wallet

Argent Wallet: guida completa e recensione

By Gianni Morselli - 12 Apr 2020

Chevron down

Nel panorama dei wallet di Ethereum ce ne sono alcuni come Argent che stanno guadagnando popolarità grazie alla facilità di utilizzo e un semplificato accesso alla DeFi, la grande innovazione portata dalla blockchain con la seconda capitalizzazione di mercato.

Argent Wallet è un portafoglio di Ethereum non-custodian che mira a rendere facile l’accesso alle criptovalute, abbattendo le barriere di utilizzo al fine di permettere agli utenti di essere padroni del proprio denaro e di scambiarlo facilmente in maniera decentralizzata.

Argent Wallet è stato lanciato nel 2018 ed è supportato da investitori di alto profilo come Index Ventures, Creandum, Firstminute Capital e il fondatore di Compound. Il mese scorso la startup basata a Londra ha ricevuto un ulteriore finanziamento di 12 milioni di dollari da Paradigm, il fondo di Sequoia Capital.

Le caratteristiche di Argent Wallet

Argent Wallet permette di accedere ai più comuni strumenti di DeFi quali Maker e Compound per prendere prestiti o guadagnare interessi sulle proprie cripto, garantendo un elevato grado di sicurezza e semplicità d’utilizzo. Il team sta valutando quali altri protocolli di finanza decentralizzata integrare nell’applicazione con un sondaggio su Twitter.

Nella app è presente un exchange basato su Kyber Network per permettere scambi tra token ERC20 (DAI, USDC, BAT, ecc.) e ETH, e grazie alla partnership con Moonpay è possibile acquistare criptovalute con la carta di credito/debito o con un tradizionale bonifico bancario rimanendo all’interno dell’app. In questo caso naturalmente è richiesto un KYC.

Per agevolare l’onboarding di nuovi utenti, che spesso non hanno nessun ETH o token di Ethereum, Argent Wallet utilizza le meta-transazioni. In pratica, il costo del GAS per inviare ETH e token ERC20 ad altri address di Ethereum e indirizzi .argent.xyz è pagato da Argent Wallet.

Anche le transazioni effettuate con i protocolli di DeFi integrati nella app sono a costo zero, mentre il team prevede in futuro di monetizzare introducendo piccole commissioni sull’utilizzo di altri protocolli di Ethereum, che l’utente può sfruttare facilmente grazie all’integrazione con WalletConnect.

Argent Wallet sfrutta inoltre le potenzialità di ENS (Ethereum Name Service) per semplificare notevolmente la gestione del proprio wallet. Durante la creazione del portafoglio lo smart contract di Argent registra gratuitamente un indirizzo ENS come ad esempio philcollins.argent.xyz.

Questo tipo di address è utile per ricevere facilmente ETH e token ERC20, oltre che tra utenti Argent, anche da qualsiasi wallet di Ethereum. L’indirizzo così creato può essere visitato anche da un browser web, permettendo di visualizzare il relativo codice QR e l’address completo di Ethereum.

La guida completa

Il team di CryptoHelper, recentemente acquisito da The Cryptonomist, ha appena pubblicato un manuale passo a passo per guidare gli utenti nell’installazione, nel settaggio e nell’utilizzo di tutte le funzionalità avanzate di Argent Wallet. Il team di CryptoHelper dispone anche di diversi Golden Ticket necessari per l’attivazione immediata del wallet.

Un approccio innovativo alla sicurezza del wallet

Argent Wallet utilizza due livelli di protezione, uno sul telefono e uno a  livello di smart contract.

La sicurezza della app per smartphone è al livello delle migliori applicazioni bancarie, e impedisce a un malintenzionato di accedere ad es. con un malware e svuotare il vostro portafoglio. Utilizza tutte le funzionalità di sicurezza disponibili sui dispositivi iOS e Android come biometria, portachiavi e Secure Enclave, nonché un codice PIN utente a sei per crittografare la chiave privata che rimane all’interno del telefono. La chiave privata del wallet è crittografata all’interno del dispositivo mobile così che solo il possessore del dispositivo possa accedervi.

In questo modo con Argent Wallet evita che l’utente debba conservare un “seed” o frase di recupero, migliorando notevolmente l’esperienza utente.

Ma è sulla parte di smart contract che Argent Wallet è particolarmente innovativo e si distingue dagli altri portafogli di Ethereum. Argent Wallet è un portafoglio basato su smart contract, quindi uno “smart wallet”, che sfrutta le potenzialità di Ethereum per fornire agli utenti funzionalità di sicurezza uniche. 

I fondi dell’utente sono detenuti dallo smart contract di Argent, che non può essere manomesso dal team o da chiunque altro, ed è basato sui Guardians. Un Guardian è un account sulla blockchain di Ethereum a cui l’utente da permesso di aiutarlo a recuperare il portafoglio in caso di perdita del dispositivo, e protegge dagli attacchi che cercano di rubare i fondi. Oppure per bypassare le impostazioni del massimale di spesa quotidiano dell’utente prima delle 24 ore.  

Un account Guardian può essere un portafoglio hardware o un altro dispositivo mobile, un account MetaMask, una persona di cui l’utente si fida come un amico o un familiare, o Argent Guard, il servizio di sicurezza integrato. 

Si può scegliere una qualsiasi combinazione di Guardians, e ogni volta che si richiede un intervento di sicurezza come il recupero del wallet è necessario ottenere l’approvazione della maggioranza dei Guardians.

argent wallet

Questa innovazione apre all’utilizzo del wallet anche alle persone che hanno una scarsa dimestichezza con la blockchain e mira a facilitare l’ingresso di nuovi utenti. Sino ad ora Argent Wallet conta migliaia di utenti e diversi milioni di dollari in asset custoditi nel suo smart contract.

Il confronto con gli altri wallet di DeFi

Argent Wallet è un ottimo prodotto, considerate soprattutto le feature di sicurezza e la semplicità d’uso dovuta anche alle meta transazioni e alla creazione gratuita di un indirizzo ENS.

L’attivazione del wallet richiede però un costo di GAS coperto dal team, per cui una volta installato bisogna attendere una sorta di coda perché diventi operativo: a meno che non si riceva un Golden Ticket da parte di qualcuno che lo sta già utilizzando (iscrivendosi a Crypto Helper si può ricevere un Golden Ticket per l’attivazione immediata).

Eidoo, che ormai rappresenta lo standard di settore, è però un prodotto molto più completo, offrendo anche l’integrazione con altre blockchain come Bitcoin e Litecoin, la possibilità di fare cash out delle proprie criptovalute, la versione desktop, e ha introdotto da poco una carta di debito che lo rende estremamente interessante per tutti i tipi di utenti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.