banner
Ancora un record per l’hashrate di Bitcoin
Ancora un record per l’hashrate di Bitcoin
Mining

Ancora un record per l’hashrate di Bitcoin

By Marco Cavicchioli - 4 Mag 2020

Chevron down

Ieri Glassnode segnalava che l’hashrate di Bitcoin aveva raggiunto un nuovo record assoluto. 

In effetti, il grafico postato si concludeva con uno spike cerchiato in verde che corrispondeva ad un valore dell’hashrate superiore a 140 Ehash/s. 

In precedenza, in tutta la storia di Bitcoin, questa soglia non era mai stata superata. 

Tuttavia, va detto che il calcolo dell’hashrate in realtà è una stima, non una misurazione precisa e i risultati cambiano a seconda del periodo che si prende in considerazione per effettuare quella stima. 

Infatti, altre stime, pubblicate su altri siti, propongono per la giornata di ieri un hashrate differente. 

Ad esempio, bitinfocharts.com lo stima a poco più di 128 Ehash/s, mentre blockchain.com addirittura a 113. 

In realtà, lo stesso grafico aggiornato di Glassnode ora mostra per ieri una stima giornaliera inferiore a 140 Ehash/s, ma è possibile che il grafico pubblicato ieri su Twitter si riferisse alle stime orarie e non a quelle giornaliere. 

La stima, che si calcola a partire dalla difficulty e dalla velocità media a cui vengono minati i blocchi in un dato periodo, cambia a seconda che si prenda come riferimento un periodo breve, ad esempio un’ora, o un periodo più lungo, ovvero in genere un giorno. 

Inoltre, è effettivamente possibile che nell’arco di una giornata l’hashrate totale vari, perché questa è la stima del solo hashrate impegnato da chi sta cercando di minare BTC, mentre i miner hanno libertà, ad esempio, di spostare il proprio hashrate per minare altre criptovalute, come ad esempio BCH o BSV. 

Pertanto è possibile che l’hashrate medio giornaliero di ieri si sia aggirato attorno ai 130 Ehash/s, ma che possa anche aver avuto un picco orario di 140. 

Anzi, secondo coin.dance avrebbe fatto registrare un picco massimo addirittura superiore a 162 Ehash/s, che ne farebbe in assoluto il picco orario massimo di sempre. 

Quindi ieri si è molto probabilmente verificato il picco orario massimo di sempre per quanto riguarda l’hashrate complessivamente impegnato dai miner di BTC, mentre la media giornaliera è stata più contenuta, ma sempre molto elevata. 

Infatti, secondo bitinfocharts.com, si sarebbe trattato della terza media giornaliera più alta di sempre, dopo quella del 5 marzo e quella del 14 aprile.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.