Record per le transazioni shielded di Zcash (ZEC)
Record per le transazioni shielded di Zcash (ZEC)
Blockchain

Record per le transazioni shielded di Zcash (ZEC)

By Alfredo de Candia - 4 Mag 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Come riportato da un utente su Twitter e come poi ripreso anche dalla Zcash Foundation, le transazioni shielded (da shield, scudo in inglese) hanno raggiunto un picco notevole nel mese di aprile. 

Quello che si evince dal grafico è molto evidente: le transazioni shielded, ovvero quelle completamente private, hanno oltrepassato la soglia delle 8.700 in aprile, traguardo record anche perché solo durante il mese di marzo erano state appena 5.100. In sostanza parliamo di un aumento del 70% in un solo mese. 

Tra l’altro, se controlliamo i dati, possiamo vedere che dal 2019 si è avuto un incremento delle transazioni shielded costante e graduale, ma solo dal 2020 l’incremento è più massiccio, dimostrazione che in generale l’uso di Zcash sia aumentato.

Il perché di questo nuovo record su Zcash 

Certamente un evento che ha potuto influire su questo aumento è stato l’introduzione della tassa per lo sviluppo della blockchain che ha dato una linfa aggiuntiva per progredire e continuare lo sviluppo. 

Altra novità che ha forse influenzato l’aumento delle transazioni potrebbe essere ricondotta all’introduzione dei futures di ZEC su Binance e quindi il fatto che tramite l’exchange siano stati creati più account e realizzate più transazioni. 

Sicuramente le varie partnership e gli sviluppi che Zcash sta mettendo in atto, come si evince dallo scorso report, sono molto incoraggianti ed anche sotto il profilo economico non sembrano esserci problemi di sorta. 

Infine, è doveroso ricordare che in autunno ci sarà l’halving del protocollo e quindi tutti hanno spostato l’asticella più in là nel futuro, così come ha fatto Huobi che ha scommesso sul relativo evento e sul prezzo che ZEC potrà raggiungere. 

Adesso la parola passa al mercato, dal quale si nota un incremento positivo da inizio anno, nonostante la ricaduta dovuta al crypto crash di marzo che ha coinvolto tutto il mercato sia tradizionale che del mondo crypto, ma ZEC si è subito ripreso ed è arrivato a raggiungere la posizione 26 di CoinMarketCap con un prezzo di $ 46.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.