Perché il prezzo di Bitcoin scende?
Perché il prezzo di Bitcoin scende?
Bitcoin

Perché il prezzo di Bitcoin scende?

By Alfredo de Candia - 3 Giu 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Nel giro di poche ore il prezzo di Bitcoin (BTC) ha fatto segnare livelli impressionanti salendo fino a oltre i 10mila dollari per poi tornare ai livelli della settimana scorsa, ma in molti si sono chiesti: perché ora Bitcoin scende?

Così, alcuni hanno notato che il prezzo di BTC potrebbe star scendendo a causa dei miner.

Il grafico, condiviso dal CEO di Crypto Quant, Ki Young Ju, mostra l’andamento del prezzo del bitcoin in correlazione con quanto mosso da una mining pool: proprio quando il prezzo aveva superato i 10mila dollari la mining pool ha venduto oltre 2000 BTC, quindi immettendo sul mercato una quantità sufficiente per destabilizzare il mercato.

 Questa vendita si è verificata anche il 20 maggio 2020 con oltre 5000 BTC.

Parliamo infatti di una mining pool davvero grossa, la quinta per ordine di potenza.

Questo dimostra quanto sia vero che le mining pool e i miner possano veramente muovere il mercato a loro piacimento, concetto di cui più volte la community crypto ha discusso, anche per la paura che una sola mining pool abbia troppo hashrate e quindi controlli la blockchain.

La causa del crollo di Bitcoin è BitMEX?

 Per altri, invece, il prezzo di Bitcoin ora scende a causa di BitMEX e a delle liquidazioni di oltre 120 milioni di dollari, come possiamo vedere dal grafico riportato da Skew.com.

perchè bitcoin scende

L’exchange avrebbe liquidato troppi BTC tutti insieme, portando ad un dump del mercato.

Non è la prima volta che BitMEX registra delle transazioni del genere e sicuramente non saranno le ultime, anche perché da poco ha lanciato altri prodotti, tra swap e futures, che si prestano bene a queste oscillazioni.

Non per nulla BitMex spesso è criticato per il fatto proprio di permettere leve troppo alte.

 Ricordiamo anche il problema rilevato da Coinbase: l’exchange non è riuscito a gestire il notevole incremento della domanda di acquisto di BTC e ha mandato offline la piattaforma, bloccando gli utenti per rimandarli su altre piattaforme rimaste attive.

La Bart Chart di Bitcoin

Interessante notare comunque come l’andamento del grafico del prezzo di Bitcoin (BTC) abbia seguito il così detto “Bart Chart”, ossia assume la forma a testa di Bart Simpson che assume il grafico, partendo da sinistra per continuare per un breve periodo a salire e scendere per poi crollare di netto.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.