Ethereum, Tornado Cash e la proprietà delle transazioni
Ethereum, Tornado Cash e la proprietà delle transazioni
Ethereum

Ethereum, Tornado Cash e la proprietà delle transazioni

By Alfredo de Candia - 4 Giu 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Il team di Tornado Cash ha annunciato di aver rilasciato un nuovo tool che permette agli utenti di generare un report sulle transazioni in Ethereum effettuate, inserendo una nota. 

In generale, la piattaforma di Tornado Cash è stata concepita per fornire un livello di privacy ulteriore per gli utenti della blockchain di Ethereum (ETH), permettendo di rendere difficile il tracciamento delle transazioni. 

Con questo nuovo tool il team è riuscito ad integrare un sistema che permette di fatto di verificare la proprietà di una transazione e che quindi tutti i dettagli della stessa siano stati generati da un soggetto specifico, in quanto aggiungendo la nota si può dimostrare la sua origine. 

L’utilizzo è abbastanza semplice: basta collegarsi alla pagina compliance sul sito di Tornado Cash, immettere la propria nota e generare un file pdf che conterrà il report della transazione.

Inoltre, sempre tramite questo portale è possibile verificare l’autenticità della nota e immettere la nota generata nel pdf, controllando effettivamente la corrispondenza dei dati immessi.

Ethereum, privacy sì e privacy no con Tornado Cash

 Alcuni potrebbero lamentarsi del fatto che uno strumento che fornisce privacy non dovrebbe fornire anche una soluzione per vanificare il risultato che si vuole ottenere, ma è il team stesso che ribadisce il rispetto delle regole: 

“We believe in honesty and transparency. Therefore, we advocate that every privacy oriented solution implement helpful tools such as this. Allowing users to protect their privacy should not come at the cost of violating the laws, rules or policies of centralized exchanges or other centralized entities”.

Sarà quindi a discrezione dell’utilizzatore rivelare la nota ad altri o conservarla per dimostrare la proprietà di una transazione, nel caso dovessero nascere controversie in merito alla verifica.

Pensiamo per esempio ad trasferimento di fondi per un bene o servizio importante, ma per il quale non si vogliono rivelare troppe informazioni personali: una parte potrebbe trarne vantaggio e insinuare di non aver ricevuto una transazione. In questo modo, invece, con questa nuova feature della piattaforma per Ethereum, Tornado Cash offre una soluzione.

Come funziona Tornado Cash

Tornado Cash è un sistema non-custodial e quindi il team non ha accesso a nessun dato degli utenti, come seed o password.

Ethereum non utilizza il modello UTXO (Unspent Transaction Output), ma un sistema simile ai tradizionali conti bancari. In pratica, tutti account inviano e ricevono transazioni sia di valore che di dati con ogni cambiamento dello stato della blockchain, al contrario di quanto avviene su Bitcoin.

È per questo che per rendere le transazioni più private è utile usare un mixer come Tornado Cash.

Ricordiamo infine che la piattaforma di Tornado Cash seppur offra la possibilità di essere utilizzata da tutti, ha un sistema di filtraggio degli IP e gli utenti americani non possono utilizzarlo.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.