MakerDAO: annunciati i vincitori del torneo di gaming
MakerDAO: annunciati i vincitori del torneo di gaming
Blockchain

MakerDAO: annunciati i vincitori del torneo di gaming

By Alfredo de Candia - 5 Giu 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri sono stati annunciati i vincitori della prima competizione a tema gaming lanciata da MakerDAO lo scorso marzo. Erano stati messi in palio ben 13mila DAI come montepremi per coloro che avessero creato degli utilizzi pratici per questa stablecoin.

La DAI Gaming Initiative ha visto competere vari sviluppatori in diverse macro categorie e con premi diversi per ognuna di queste:

  • Miglior integrazione per il DSR (DAI Saving Rate), e quindi integrazione tra gaming e finanza decentralizzata (DeFi) con un premio da 5000 DAI;
  • Miglior esperienza Player vs Player, quindi un gioco che coinvolgesse 2 utenti tra loro, con un premio da 2500 DAI;
  • Migliore esperienza Player vs Evil, anch’essa con un premio da 2500 DAI;
  • Miglior utilizzo di DAI, quindi l’integrazione di DAI all’interno di un gioco già rilasciato, in questo caso 2 premi da 1500 DAI ciascuno.

La competizione che si è appena conclusa è quella riguardante la categoria “Miglior utilizzo di DAI” e ha visto la vittoria di ben 2 giochi diversi: Marble Cards e Battle DAO, i quali hanno vinto ciascuno 1500 DAI.

Come funziona Marble Cards e come usa i DAI

Per quanto riguarda Marble Cards, questo gioco ha lo scopo di “scolpire nel marmo” i link dei siti web in delle carte collezionabili che sono degli NFT (Non Fungible Token), ossia dei token del tutto unici che possono essere scambiati, comprati e collezionati dagli utenti.

Una volta che si crea una carta partendo da un URL, questo non potrà più essere utilizzato da un altro utente per creare la stessa carta, quindi ci potrà solo essere una sola carta con un unico indirizzo, proprio per evitare la duplicità delle stesse e renderle uniche in tutta la blockchain.

Ad oggi, oltre 400 carte sono disponibili all’interno del marketplace e queste vengono vendute dai creatori a cifre incredibili, per esempio quella più costosa viene venduta per 100mila ETH, e raffigura un meme a tema anime.

Oltre all’aspetto del trading di queste carte, è possibile utilizzarle anche per combattere in arene dedicate, divise per categorie (oltre 30), e poter vincere crypto.

In questo caso la stablecoin DAI è stata aggiunta come metodo di pagamento per le aste nel marketplace; DAI si aggiunge come metodo di pagamento insieme a ETH e MBC, che è il token di Marble Cards, che possono essere usati sia per pagare le aste che per pagare le fee del sistema.

Battle DAO

Passando invece a Battle DAO: questo gioco permette agli utenti di organizzare tornei, definirne le regole, il pagamento di entrata e la distribuzione dei premi della pool.

Il sistema è gestito in maniera trustless e trasparente: infatti, utilizzando la blockchain e gli smart contract è possibile controllare ogni transazione.

Con questa piattaforma è possibile sia partecipare a tornei di diversi giochi come DOTA 2, Super Smash Bros Unlimited, Valorant, Sky Weaver ed altri, sia creare il proprio torneo definendo la data di inizio del torneo, il tipo di gioco, la modalità del gioco ed il monte premi per i partecipanti.

Il premio può essere in ETH o in DAI, ma anche in qualsiasi altro token ERC20.

Il premio da 1500 DAI verrà utilizzato da Battle DAO per la creazione di nuovi tornei e quindi per invogliare più partecipanti.

Come detto, questi sono solo due dei progetti che hanno partecipato al contest di MakerDAO, ma dal lancio dell’iniziativa altri giochi sono stati creati come per esempio Battle Racers, League of Kingdoms e Decentral Games. 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.