NiceHash: come funziona il software per miner
NiceHash: come funziona il software per miner
Mining

NiceHash: come funziona il software per miner

By Alfredo de Candia - 22 Giu 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Il mining ha aperto le porte a diverse tipi di industrie, pensiamo a quella che produce le macchine per poter dare ai miner la possibilità di estrarre il massimo numero di crypto da un relativo protocollo, o le aziende che vendono potenza di calcolo ai miner, come fa NiceHash.

Operativa dal 2014, NiceHash nel 2017 ha avuto una falla di sicurezza abbastanza importante che ne ha “minato” la credibilità.

La piattaforma non fornisce solo un servizio di compravendita della potenza di calcolo, ma offre anche altri servizi come la vendita di ASIC, algoritmi, pool ed ha anche un piccolo exchange per poter scambiare le crypto generate dai miner. Il tutto è relativo però solo a Bitcoin (BTC).

NiceHash fa quindi come da intermediario tra i miner che effettivamente minano le crypto e coloro che vogliono affittare la potenza di calcolo, quindi si tratta di una sorta di marketplace per incontrare domanda ed offerta.

NiceHash prevede un piano entry level minimale, non troppo impegnativo ed alla portata di tutti coloro che vogliano diventare miner.

Ovviamente il mining è profittevole se fatto in un certo modo e se si calcolano tutti i costi che questo comporta. 

Questi costi sono dati dal consumo della corrente elettrica, la manutenzione, affitto degli spazi dove mettere le macchine e così via. 

Queste spese cambiano a seconda del Paese e possono variare anche di centinaia di migliaia di euro.

Conviene diventare miner?

La risposta varia dal tipo di approccio che si ha, se per esempio ne si vuole fare un vero e proprio business per avere un profitto dalla vendita delle crypto, oppure per accumulare crypto. 

Nel primo caso è conveniente investire in un servizio come NiceHash per avere maggiore potenza di calcolo.

Nel secondo, piuttosto che comprarsi tutta l’attrezzatura, è meglio comprare le crypto direttamente da un exchange. Ovviamente questo dipende dal tipo di criptovaluta che si vuole comprare, ma in moltissimi casi il mining non è un’attività così profittevole se “fatto in casa”.

A questo fine, sul sito di NiceHash si trova un calcolatore per capire quanto bisogna investire per avere dei ritorni interessanti.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.