banner
Bitfinex, al via la Paper Trading competition
Bitfinex, al via la Paper Trading competition
Criptovalute

Bitfinex, al via la Paper Trading competition

By Eleonora Spagnolo - 13 Lug 2020

Chevron down

L’exchange Bitfinex ha indetto la “Paper Trading competition”, un concorso in cui si sfidano trader per vincere un montepremi di 10.000 Tether. 

La gara prende il nome di Rey del Papel. La sfida è “virtuale” nel senso che i trader dovranno dimostrare le loro abilità utilizzando account demo, in cui non investiranno soldi veri ma si limiteranno a simulare operazioni di trading. 

A partire dal 15 luglio 2020 e fino al 29 luglio i trader che parteciperanno si misureranno per volumi generati e per profitti e perdite (Profit & Loss, P&L). Volumi e P&L saranno pesati in egual misura.

Inoltre, da Bitfinex spiegano che:

“Sia il volume che la dominance di P&L saranno calcolati in relazione al volume totale e al P&L totale, rispettivamente. Mentre gli utenti possono ricaricare i loro conti PT tutte le volte che vogliono, il P&L complessivo di un utente sarà calcolato in base al tasso di rendimento interno (IRR). Bitfinex controllerà anche gli abusi di mercato, come il wash trading, e si assicurerà che gli utenti non siano in grado di farsi beffe del sistema per aumentare il loro P&L”.

Per partecipare bisogna avere almeno 18 anni ed essere titolari di account PT. Per creare un account PT basta andare nella sezione dedicata ai sub account e settario per fare paper trading

I primi 10 in classifica si divideranno il montepremi. La vincita massima è fino a 5.000 USDT.

Cos’è il paper trading

Il paper trading è l’attività di trading simulato o virtuale. Serve per capire il funzionamento del settore, senza tuttavia investire soldi reali. È indicato soprattutto per chi è alle prime armi. 

Prende il nome di “paper” in quanto i trader principianti sono soliti scrivere le loro operazioni su carta prima di avviarle. 

Tuttavia la paper trading competition di Bitfinex è diretta a trader esperti, i quali però si mettono in gara senza perdere somme. Potranno però guadagnare fino ad un massimo di 5.000 Tether (5.000 dollari) se sapranno dimostrare di essere più bravi degli altri. 

Ha commentato il CTO Paolo Ardoino:

“Rey del Papel è un modo divertente per i nostri utenti di migliorare le loro abilità di trading in un ambiente competitivo ma sicuro. I nostri utenti possono anche cogliere questa opportunità per scoprire tutto ciò che la piattaforma Bitfinex ha da offrire. Non vediamo l’ora di incoronare il re del trading simulato”.

Di fatto la sfida viene lanciata a pochi giorni dalla creazione della nuova funzionalità di Bitfinex, quella appunto degli account demo. 

La competizione diventa un modo per promuovere la nuova feature di Bitfinex ma anche per far scoprire le molteplici funzionalità della piattaforma. 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.