banner
Delta Exchange: un nuovo tipo di contratti sui futures bitcoin
Delta Exchange: un nuovo tipo di contratti sui futures bitcoin
Bitcoin

Delta Exchange: un nuovo tipo di contratti sui futures bitcoin

By Marco Cavicchioli - 27 Ago 2020

Chevron down

Delta Exchange ha annunciato oggi il lancio dei un nuovo tipo di contratti, chiamati Calendar Spread Trading, sui futures bitcoin. 

Delta Exchange è un exchange di derivati crypto che offre future e opzioni su bitcoin e altcoin e derivati ​​legati ai tassi di interesse su bitcoin e DAI

L’exchange mira a fornire una piattaforma di trading di derivati ​​all’avanguardia per i trader retail ed istituzionali che vogliono operare nel mercato crypto. 

Come funzionano i nuovi contratti future su Bitcoin di Delta Exchange

I contratti di tipo Calendar Spread sono stati progettati per consentire la negoziazione simultanea di due contratti future sullo stesso asset sottostante, con date di consegna diverse per posizioni corte e lunghe. 

Il lancio di questi nuovi contratti consentirà ai trader di negoziare la differenza di prezzo tra due futures bitcoin con scadenze diverse: una posizione nel contratto spread è rappresentativa della compensazione di posizioni lunghe e corte in bitcoin e quindi non richiede margini indipendenti. 

Questi contratti spread non richiedono ai trader di gestire due posizioni diverse, ma una singola posizione collegata che richiede meno margine. Ciò non solo porta a migliorare l’efficienza del capitale, ma è conveniente anche perché la commissione per la negoziazione di contratti di spread è inferiore a quella per la negoziazione di entrambi i contatti separatamente. 

Nelle prossime settimane l’exchange prevede di aggiungere contratti Calendar Spread anche su Ethereum, ed altri futures su altcoin. I contratti spread di bitcoin rimargineranno e si regoleranno in USDT: i trader possono depositare USDT sul proprio conto, o convertire BTC in USDT direttamente sull’exchange. 

La quotazione USDT consente ai trader di bloccare facilmente lo spread del dollaro desiderato, grazie ad ordini di tipo limit, senza preoccuparsi del prezzo di bitcoin.

Il CEO di Delta Exchange, Pankaj Balani, ha dichiarato: 

“Attualmente, se un trader individua un errore di prezzo tra i futures a scadenza più lunga e quelli a scadenza più breve, e vuole prendere una posizione sul calendar spread, dovrebbe prendere una posizione in entrambi questi future separatamente, e un margine per loro separatamente. Poiché entrambi i futures si trovano sullo stesso asset sottostante, sono altamente correlati, il che significa che le perdite in una posizione sono compensate dai guadagni in un’altra. Ciò riduce il requisito di margine e tale vantaggio viene trasferito ai clienti”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.