banner
Anyswap: la DeFi su Binance Chain
Anyswap: la DeFi su Binance Chain
Defi

Anyswap: la DeFi su Binance Chain

By Alfredo de Candia - 15 Set 2020

Chevron down

Uno dei protocolli cross-chain per scambiare token, Anyswap, ha annunciato ieri di aver attivato la piattaforma anche su Binance Chain e questo apre ulteriori porte alla finanza decentralizzata (DeFi) su questa blockchain.

Anyswap è  un exchange decentralizzato (DEX) multipiattaforma e crosschain, che utilizza la tecnologia DCRM di Fusion.

È simile a Uniswap, si possono listare i token ERC20 di Ethereum sulla blockchain di Fusion e, da ora in poi, anche sulla blockchain di Binance Chain.

Il protocollo, raggiungibile qui, prevede già diversi token BEP20, come per esempio BNB-BEP20, USDT-BEP20, SPARTAN-BEP20, Burger-BEP20, Peach-BEP20. In più verrà listato anche il primo asset cross-chain ossia Fusion coin (FSN) ed il token ANY-FRC20.

Il team di Anyswap ha inserito 5 milioni di token ANY per incentivare la liquidità e permettere che ci siano i primi scambi. In più verranno messi sul mercato altri 10mila token ANY su base giornaliera per i prossimi 10 giorni, come bonus per tutti coloro che forniranno liquidità.

Se la liquidità sarà fornita alla pool ANY/BNB allora il premio sarà doppio ed i primi 100 liquidity provider otterranno ciascuno 100 token ANY.

Sicuramente per la blockchain di Binance rappresenta una vera svolta visto che non solo ci sono già diversi pair e si può fornire liquidità recuperando sia le fee della pool che i token ANY, ma in più viene data anche la possibilità di creare delle pool e di listare qualsiasi token di questa blockchain.

Non solo Anyswap: la DeFi su Binance Chain

Ricordiamo comunque che questo non è il primo o l’unico protocollo che troviamo su questa blockchain: di recente, infatti, è andato live anche Burger Swap, una copia quasi identica di Uniswap 

Burger Swap ha creato il token Burger che funge da governance token per la piattaforma che ha oltre 2,2 milioni di BNB all’interno del protocollo che, al prezzo attuale sono oltre 70 milioni di dollari, a dimostrazione che la DeFi è partita alla grande su questa blockchain.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.