banner
Algorand: lo staking si fa su Ledger
Algorand: lo staking si fa su Ledger
Altcoin

Algorand: lo staking si fa su Ledger

By Alfredo de Candia - 16 Set 2020

Chevron down

Il team di Ledger, creatore dell’omonimo hardware wallet, ha annunciato che da adesso in poi lo staking di Algorand (ALGO) si potrà fare direttamente dal dispositivo.

Grazie a questo nuovo aggiornamento, Ledger permetterà di gestire sia gli ALGO che i token ASA (Algorand Standard Assets) per non parlare anche delle altre 27 crypto ed oltre 1500 token che l’hardware wallet già supporta.

La blockchain di Algorand ha un sistema automatico di staking e in base al wallet che si usa si possono generare ALGO avendo dei token. Questo staking rende oltre il 5% di APY.

Ovviamente bisogna avere un wallet dedicato, come quello ufficiale di Algorand o Ledger.

Lo staking di Algorand su Ledger

L’applicazione ufficiale è disponibile per smartphone e permette di accumulare i premi dello staking semplicemente depositando i token ALGO.

In questo caso parliamo di uno staking fatto invece tramite un hardware wallet e quindi con una garanzia in più in termini di sicurezza.

La funzione di fare staking su Ledger non è nuova, ma è stata lanciata l’anno scorso ed ora è possibile effettuare questa procedura per ricevere reward di Algorand (ALGO), Tezos (XTZ), Tron (TRX) e Cosmos (ATOM), senza che l’utente debba interagire con piattaforme esterne.

Un passo importante in questo ecosistema ha affermato il CEO di Ledger, Pascal Gauthier:

“L’integrazione di Algorand è un passo importante per ampliare la gamma di servizi offerti su Ledger Live al fine di fornire agli utenti la migliore esperienza crypto possibile. L’integrazione con Ledger Live offrirà agli utenti ulteriori opportunità di guadagno passivo, garantendo il massimo livello di controllo e flessibilità”.

Una crescita davvero veloce, ha sottolineato il COO di Algorand, Fangfang Chen:

“Siamo entusiasti di collaborare ulteriormente con Ledger come parte dell’impegno di Algorand per garantire i più alti standard di sicurezza crypto. L’ecosistema di Algorand ha registrato una crescita enorme dal lancio della mainnet lo scorso anno, e siamo orgogliosi di lavorare con Ledger, l’azienda leader nel settore della sicurezza, per fornire ai possessori di ALGO maggiori opportunità di partecipare alla rete, garantendo al contempo sicurezza e trasparenza all’intera economia di Algorand”.

La notizia però non sembra giovare all’asset che perde il 5% e viene scambiato intorno a 0,30 dollari, scivolando alla posizione 41 di CoinMarketCap.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.