banner
UNI, le stablecoin ed i token più scambiati su Uniswap
UNI, le stablecoin ed i token più scambiati su Uniswap
Defi

UNI, le stablecoin ed i token più scambiati su Uniswap

By Marco Cavicchioli - 22 Set 2020

Chevron down

UNI, il token di governance di Uniswap, non è quello più scambiato sull’omonimo DEX. 

Nelle ultime 24 ore infatti i volumi di scambio maggiori su Uniswap li ha fatti registrare la coppia USDT/ETH. Questo vuol dire che anche su Uniswap USDT è in assoluto il token più scambiato, così come avviene in generale sugli exchange centralizzati. 

Va ricordato tuttavia che sugli exchange decentralizzati non è possibile scambiare direttamente valuta fiat, quindi tutti gli scambi in dollari vanno effettuati con stablecoin. 

Non è pertanto un caso che la seconda coppia di scambio su Uniswap sia USDC/ETH, ovvero quella relativa alla seconda stablecoin al mondo per capitalizzazione di mercato. 

Tuttavia mentre a livello generale, comprendendo anche gli exchange centralizzati, il volume degli scambi in USDT è 70 volte quello di USDC, su Uniswap questo divario si riduce parecchio, risultando essere inferiore al doppio. 

Al terzo posto su Uniswap troviamo la coppia UNI/ETH, con un volume di scambi non molto inferiore a USDC/ETH, e pari a poco meno della metà di USDT/ETH. 

Pertanto, escludendo le stablecoin, UNI è il token più scambiato su Uniswap. 

Tra l’altro al quarto posto in questa speciale classifica c’è un’altra stablecoin ancorata al dollaro americano, DAI, con un volume che è poco più di un terzo rispetto a USDT. 

Nei primi dieci posti tra le criptovalute scambiate su Uniswap per volume c’è anche una quarta stablecoin ancorata al dollaro americano, yUSD, all’ottavo posto con circa 12 milioni di dollari di volume di scambi giornalieri. 

Sommando i volumi di scambio su Uniswap di USDT, USDC, DAI e yUSD, si ottiene il 25% di tutto il volume di scambio su questo DEX, 

In pratica un quarto dei volumi di scambio su Uniswap si deve alle stablecoin sul dollaro americano. 

WBTC segue UNI tra i token più scambiati su Uniswap

Dopo UNI, il token più scambiato escludendo le stablecoin è WBTC, il principale wrapped bitcoin, con un volume nelle ultime 24 ore di circa 25 milioni di dollari, pari solamente al 5,5% del volume complessivo del DEX, e non di molto superiore alla metà del volume di UNI. 

Va però detto che quasi tutte le coppie di scambio sono in ETH, quindi tecnicamente il token più scambiato su Uniswap è ETH, con quasi il 100% dei volumi del DEX. Per questo motivo però non ha particolarmente senso confrontarlo con i volumi degli altri token. 

Una cosa curiosa però è che, dopo ETH, le stablecoin, UNI e Wrapped Bitcoin, il token più scambiato su Uniswap sia yearn.finance (YFI), con ben 20 milioni di dollari di volume scambiato nelle ultime 24, poco meno di WBTC. 

Ben più indietro troviamo Chainlink, Ampleforth e Aave. 

Per completare la top ten bisogna aggiungere al settimo posto Meme, ed al nono Pickle Finance. 

Tra i DEX Uniswap è nettamente in testa per volume di scambi nelle 24 ore, con 454 milioni di dollari, più del triplo del secondo classificato, ma molto distante dai CEX, gli exchange centralizzati, dove spicca Binance con oltre 3,4 miliardi, sette volte e mezzo il volume di Uniswap. 

Va però detto che questo divario fino a qualche mese fa era un vero e proprio abisso, mentre ormai Uniswap è sui livelli di Coinbase Pro, circa all’undicesimo posto assoluto tra tutti gli exchange.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.