banner
World of Warcraft e Travala insieme per un torneo di videogiochi
World of Warcraft e Travala insieme per un torneo di videogiochi
Criptovalute

World of Warcraft e Travala insieme per un torneo di videogiochi

By Alfredo de Candia - 25 Set 2020

Chevron down

World of Warcraft e Travala hanno appena annunciato di aver stretto una partnership in ambito e-sports, sponsorizzando un torneo di videogiochi:

World of Warcraft (WoW) è stato sviluppato da Blizzard nel lontano 2004, quindi si tratta di un videogioco più vecchio di bitcoin. E’ un videogioco multiplayer che possiamo identificare come MMORPG, che utilizza la connessione ad Internet per mettere in contatto i vari giocatori di tutto il mondo.

Attualmente i giocatori di World of Warcraft sono oltre 5 milioni, ma il gioco in passato ha avuto anche un picco di oltre 10 milioni.

Parliamo insomma di un gioco davvero famoso ed importante e da cui è stato tratto anche un film nel 2016, anche se i fan della serie non lo hanno troppo apprezzato per via di problemi nella trama.

Ad ogni modo, Travala, famosa piattaforma che offre la possibilità di prenotare voli ed alberghi tramite crypto – di recente ha integrato anche Chainlink (LINK) – ha deciso di sponsorizzare un torneo di World of Warcraft con Ready Rider.

Quest’ultimo è un servizio che permette di mettere i giocatori in team e competere in vari videogiochi, tra cui proprio WoW, ma ci sono Escape from Tarkov, Fortnite e DOTA 2.

World of Warcraft e Travala, le ragioni di una partnership

Questa partnership non è certo un caso: infatti, come per ogni torneo che si rispetti, le finali verranno organizzate fisicamente, quindi i giocatori dovranno viaggiare per raggiungere la location.

Quindi, quale miglior partner se non una compagnia dedita proprio al turismo ed ai viaggi come sponsor di un torneo di questo livello?

Il montepremi totale è di migliaia di dollari: i giocatori potranno infatti vincere ben 2000 dollari da utilizzare per i viaggi; altri incentivi sono previsti per sponsorizzare l’evento.

Una trovata di marketing davvero eccellente che apre le porte ad una fetta di mercato ancora poco colpita, come ha ricordato il CEO, Juan Otero:

“Questa è una grande opportunità per raggiungere un nuovo pubblico che potrebbe non aver ancora sentito parlare di Travala.com. Il mio CMO è stato un grande sostenitore dell’idea di metterci di fronte a un pubblico più vasto, e spero che presto potremo vedere altri annunci come questo. Spero che i giocatori si godano il torneo e non vediamo l’ora di aiutare tutti coloro che vincono qualche buono viaggio per prenotare la loro prossima vacanza”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.