La DeFi approda anche su NEM
La DeFi approda anche su NEM
Defi

La DeFi approda anche su NEM

By Alfredo de Candia - 15 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Come comunicato oggi dal team di NEM, presto partirà la campagna di liquidity mining per il token XEM, quindi tutti coloro che parteciperanno alle varie pool otterranno dei reward come spesso accade in diversi progetti della DeFi.

NEM sta per lanciare il suo nuovo token che prenderà il nome di Symbol e per prepararsi al relativo evento del lancio in mainnet ha deciso di aprirsi al liquidity mining, sfruttando la piattaforma Hummingbot.

XEM non è listato su exchange decentralizzati come ad esempio Uniswap visto che ha una propria blockchain e quindi non è basato su Ethereum. 

Per questo userà un sistema diverso, ossia fornire liquidità sfruttando la piattaforma di Hummingbot, che permette con una serie di algoritmi di operare su exchange e su altre piattaforme e quindi fornire liquidità in questo modo, aprendo la possibilità di operare con  la DeFi a token di diverse blockchain.

Nem nella DeFi: primo step a partire da novembre

Per questo evento, che partirà il prossimo 3 novembre, Nem metterà in premio ben 15mila dollari token XEM, ovvero circa 1250 dollari a settimana per 12 settimane. Questi reward verranno divisi tra tutti coloro che forniranno liquidità alle varie pool e precisamente a quelle XEM/BTC e XEM/ETH, mentre come exchange si sfrutterà Binance.

Nei prossimi giorni, invece, verrà rilasciato il tutorial per operare con la piattaforma di Hummingbot, dato che non è semplice e bisogna impostare diversi parametri per ottenere dei buoni risultati.

Sicuramente la finanza decentralizzata (DeFi) sta diventando sempre più popolare nel corso di tutto il 2020 e diverse blockchain si sono attivate per partecipare a questo settore. Infatti sono nati nuovi protocolli sulla blockchain di Ethereum, i diversi progetti sono stati lanciati anche sulla blockchain di EOS, su quella di Tron, di Zilliqa e su altre ancora, a dimostrazione che questo settore ha ancora tanto da offrire.

Infine ricordiamo che di recente NEM ha stretto una partnership anche con Stakehound, che permette di fare da ponte tra la blockchain di XEM e quella di Ethereum permettendo in questo modo di portare i vari ERC20 sulle due blockchain tramite dei wrapped token.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.