banner
Fidelity a caccia di investitori Bitcoin in Asia
Fidelity a caccia di investitori Bitcoin in Asia
Criptovalute

Fidelity a caccia di investitori Bitcoin in Asia

By Eleonora Spagnolo - 29 Ott 2020

Chevron down

Fidelity ha stretto una partnership per espandere i suoi servizi legati a Bitcoin in Asia. A riportato è Bloomberg.

L’accordo è stato sottoscritto tra Fidelity Digital Asset Service e Stack Funds, che ha sede a Singapore e si occupa di fornire accesso a prodotti crypto. 

Stack Funds avrà il compito di fornire servizi di custodia ai clienti di Fidelity. Metterà sotto custodia i crypto asset facendo degli audit mensili e garantendo protezione con tanto di assicurazione. 

Con questa partnership Fidelity conta di intercettare la domanda degli investitori di criptovalute nel continente asiatico, offrendo allo stesso tempo un prodotto esente dai rischi. 

Ha spiegato infatti il CEO di Fidelity Digital Assets Europe Christopher Tyrer:

“C’è un bisogno critico di piattaforme che abbiano una profonda comprensione di ciò che gli investitori locali e regionali stanno cercando”.

Fidelity cavalca Bitcoin alla conquista dell’Asia

Espandendosi in Asia, Fidelity sta sfruttando un momento di particolare euforia per Bitcoin e per il settore delle criptovalute. Proprio Bitcoin ha recentemente toccato i suoi massimi annuali a 13.800 dollari e viaggia attualmente sui 13.000 dollari. Questa forza del Bitcoin sta attirando numerosi investitori istituzionali, gli stessi a cui punta Fidelity.

Ha spiegato il co-founder di Stack Michael Collett:

“Quest’anno è stata dura far entrare la gente in Bitcoin perché non si è coperta di gloria nella crisi del mercato”.

Insomma, a detta di Stack, nonostante le performance di Bitcoin che lo rendono il miglior investimento del 2020, non tutti sono a conoscenza della sua fama. 

Da parte sua Fidelity può vantare una profonda conoscenza del settore crypto che ha iniziato ad esplorare sin dal 2014. 

È inoltre uno dei gestori di gradi patrimoniali più importanti al mondo, con una consolidata esperienza in diversi tipi di asset, tra cui proprio le criptovalute. 

L’espansione in Asia, segue quella avvenuta in Europa con Fidelity Digital Asset Europe, che è avvenuta a dicembre 2019. 

Sembra proprio che Fidelity non intenda fermarsi, forte del momento favorevole che investe Bitcoin e dell’interesse che arriva dagli investitori istituzionali.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.