banner
Knight Story: guida e consigli sul gioco
Knight Story: guida e consigli sul gioco
Gaming

Knight Story: guida e consigli sul gioco

By Alfredo de Candia - 1 Nov 2020

Chevron down

Non sono molti i giochi che permettono un’interfaccia multi-blockchain, lasciando al giocatore la possibilità di scegliere la propria blockchain preferita, ma sicuramente Knight Story è uno di questi. Approfondiamo in questa guida il suo funzionamento ed alcuni consigli utili per giocarci al meglio, anche se per guadagnare qualcosa dovremo prima investirci qualche euro.

Guida al gioco Knight Story

Il primo passo da fare sarà quello di scaricare l’applicazione per smartphone, per Android o per iOS.

Infatti, anche se parliamo di un gioco che sfrutta diverse blockchain come Ethereum, Tron ed EOS (EOS non ancora attiva) non permette l’utilizzo in maniera decentralizzata o via web.

A questo punto dovremo avviare l’applicazione, collegarci con un nostro account – possiamo scegliere tra email, Facebook o Google – e selezionare la blockchain con cui avviare la nostra storia.

I dati sono a sé stanti per ogni blockchain e non interoperabili, quindi ogni blockchain avrà i suoi progressi, facendo già trasparire la sua natura fortemente centralizzata.

Possiamo collegare il nostro indirizzo blockchain al gioco, cosa che dobbiamo effettuare attraverso il sito cliccando sul pulsante “Start” ed accedere con il nostro wallet, a seconda della blockchain di riferimento.

L’interfaccia del gioco è molto semplice in quanto all’inizio avremo un solo personaggio che andrà avanti ad affrontare i nemici e man mano che acquisiremo esperienza e faremo evolvere il nostro personaggio, sbloccheremo gli altri personaggi.

Purtroppo però questi altri personaggi non si possono vendere; il loro livello è massimo 16.

Nella parte superiore, in senso orario, troveremo: 

  • il pulsante boost che incrementa la velocità di 4 volte per 4 minuti, 
  • il progresso del livello, 
  • il menù del gioco, 
  • il livello del nostro progresso, 
  • i fagioli che servono per comprare alcune cose all’interno del gioco, 
  • le pozioni, 
  • la casella dei messaggi dove troveremo il premio giornaliero di 2 fagioli e vari oggetti.

In basso troviamo invece la sezione del boss e di eventi speciali. Infine nella parte bassa abbiamo i pulsanti:

  • “Restart” che si attiva quando almeno 1 personaggio è deceduto; 
  • “Craft” per creare gli oggetti per i personaggi partendo dalle materie prime;
  • “Equip” per equipaggiare gli oggetti ai personaggi;
  • “Stage” per cambiare il livello corrente, infatti ogni livello ha le sue materie prima preponderanti.

Nella parte inferiore, da sinistra verso destra abbiamo lo store, la sezione PVP (Player Versus Player), la modalità principale, il villaggio ed infine il clan per le nostre gilde.

Come detto, per poter vendere un oggetto dovremo investire qualche euro perché dobbiamo comprarci i token “MYKI” e solo grazie a questi potremo vendere i nostri oggetti. 

Ne serve 1 per ogni oggetto che vorremmo vendere. Inoltre, se decidiamo di ritirare un oggetto dalla vendita perderemo anche il relativo MYKI.

Interessante poi la parte del villaggio, in cui possiamo costruire strutture partendo dalle materie prime. Queste serviranno per rafforzare i nostri personaggi.

Alcune saranno molto utili come il “Phoenix Nest”, che ci fornirà le uova per i nostri animali, mentre la miniera fornirà i metalli necessari per costruire le nostre armi.

Entrambi ci impiegano diverse ore e dovremo fare il claim in maniera manuale.

Inoltre, ogni 3 strutture o uova uguali potremo fondere le strutture per farle aumentare di livello ed ottenere delle ricompense migliori.

Per farlo basta controllare il pulsante “Merge”, tranne per il “Phoenix Nest” che si potrà far evolvere solo grazie ai fagioli.

Altra cosa da fare giornalmente sono le battaglie PVP che troviamo nella sezione “Defense” grazie alle quali potremo recuperare 2 forzieri con degli animali rari.

Inoltre, sempre in questa sezione possiamo combattere contro altri giocatori e scalare la classifica per ottenere premi sempre prestigiosi come fagioli e animali epici.

Infine alcuni consigli pratici per giocare a Knight Story in maniera vantaggiosa:

  • Puntare su oggetti di alta rarità;
  • Non evolvere gli oggetti di bassa rarità;
  • Evolvere solo gli oggetti sopra il 90% di qualità;
  • Investire in fagioli per far evolvere il “Nest” per ottenere uova sempre rare;
  • Conservare le materie prime più rare per creare oggetti più potenti non appena abbiamo tutte le materie prime;
  • Fare la modalità difesa in co-operativa ogni giorno per ottenere le 2 casse giornaliere contenente 5 animali rari ciascuna;
  • Unirsi ad un clan per ottenere ulteriori ricompense.
Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.