banner
Paxful: “Le banche non potranno fare altro che entrare nel mondo crypto”
Paxful: “Le banche non potranno fare altro che entrare nel mondo crypto”
Interviste

Paxful: “Le banche non potranno fare altro che entrare nel mondo crypto”

By Amelia Tomasicchio - 1 Nov 2020

Chevron down

Qualche giorno fa The Cryptonomist ha avuto il piacere di intervistare Ray Youssef, CEO e co-founder di Paxful.

In questa intervista di 16 minuti, abbiamo parlato dei prossimi progetti di questa piattaforma peer to peer che si propone di dare voce agli unbanked di tutto il mondo.

Ci ha spiegato infatti Ray:

Noi diamo la possibilità di accesso universale ad ogni singola persona sul pianeta, indipendentemente dal fatto che abbia o meno un conto in banca, e permettiamo a chiunque di entrare nella crypto economy”.

Altro tema importante della intervista è stata anche la regolamentazione del mercato crypto spesso con molte lacune che rendono difficile la loro adozione di espansione in tutti i mercati.

Impossibile è stato anche non parlare dell’accesso di PayPal a questo mercato anche se con alcuni pro e alcuni contro.

Dal punto di vista delle novità tecnologiche con il CEO di Paxful, abbiamo anche parlato del mondo DeFi, con tutti i suoi pregi e difetti che assomigliano a quelli delle ICO del 2017/2018.

Guarda qui l’intervista completa su YouTube:

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.