banner
Paxful e l’iniziativa #BuiltWithBitcoin per donazioni in crypto
Paxful e l’iniziativa #BuiltWithBitcoin per donazioni in crypto
Bitcoin

Paxful e l’iniziativa #BuiltWithBitcoin per donazioni in crypto

By Alfredo de Candia - 12 Nov 2020

Chevron down

In un recente comunicato stampa Paxful, una delle piattaforme più importanti per comprare e vendere bitcoin, ha reso noto che parteciperà all’iniziativa #BuiltWithBitcoin e donerà 5mila dollari in BTC insieme a Pencil of Promise.

Come tutti sapranno l’anima di Paxful è legata all’Africa ed è per questo che la partnership con Pencil of Promise è un passo naturale, visto che la stessa ha come obiettivo l’istruzione dei bambini meno fortunati che vivono in quel continente.

Negli anni Pencil of Promise ha già costruito oltre 500 scuole e portato a scuola oltre 100mila studenti in Ghana, Guatemala e Laos, diventando un vero punto di riferimento in questo settore.

La società, grazie all’aiuto di The Giving Block, riesce ad accettare donazioni in diverse crypto come Bitcoin (BTC), Ether (ETH), Zcash (ZEC), Litecoin (LTC), Bitcoin Cash (BCH), Basic Attention Token (BAT), Chainlink (LINK), e Gemini (GUSD), ricevendo in passato ben 1 milione di dollari in BTC dal Pineapple Fund.

Questo movimento #BuiltWithBitcoin, iniziato proprio dalla stessa Paxful,  permette di educare i bambini in Africa supportando le associazioni no profit che si spendono per aiutare in questa missione.

In questo modo si persegue uno scopo ammirevole, utilizzando un metodo decentralizzato e trasparente come le crypto, ha spiegato il Senior Director of Learning & Evaluation di Pencil of Promise, Christopher Stanfill:

“Incorporating cryptocurrency into our typical channels of giving and seeking other ways to integrate blockchain technology to maximize our impact are key examples of how PoP prioritizes innovation.”

Fino a questo momento la campagna in questione ha raccolto circa 13 BTC e l’impegno è continuo e supportato da Paxful fortemente, come ha sottolineato il CEO e co-fondatore di Paxful, Ray Youssef:

“The #BuiltWithBitcoin initiative is a testament to the power of cryptocurrency. We firmly believe that it can improve lives and make the world a better place.”

Sicuramente le donazioni effettuate tramite crypto permettono di essere tracciate in maniera trasparente in modo da assicurarsi che i fondi vengano utilizzati davvero per le missioni.

Di recente anche delle donazioni relative alla cura per il Coronavirus sono passate dalla blockchain e molte sono anche le aziende che si occupano di questo come l’italiana Helperbit.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.