banner
Bitcoin: nuovo massimo storico per il market cap
Bitcoin: nuovo massimo storico per il market cap
Bitcoin

Bitcoin: nuovo massimo storico per il market cap

By Marco Cavicchioli - 18 Nov 2020

Chevron down

Il market cap di Bitcoin ha fatto registrare il suo nuovo valore massimo di sempre. 

Infatti stando ai dati di CoinMarketCap.com nelle ultime 24 ore ha toccato i 339 miliardi di dollari, stabilizzandosi attorno ai 329 miliardi. 

Il precedente record fu stabilito il 17 dicembre 2017, in piena bolla speculativa, quando arrivò a 333 miliardi di dollari. 

Allora il prezzo fu superiore ai 19.000$, mentre il nuovo record di 339 miliardi è stato toccato grazie ad un prezzo di 18.300$. 

Va detto che il market cap non è altro che il prodotto che si ottiene moltiplicando il valore del singolo token per il numero dei token in circolazione. 

Nel dicembre del 2017 il numero di token BTC in circolazione era di circa 16,7 milioni, mentre ora siamo oltre i 18,5 milioni. 

Pertanto nonostante il loro prezzo sia inferiore a quello del precedente record, il market cap attuale è superiore a causa del maggior numero di token in circolazione. 

Cosa indica il market cap di Bitcoin

In effetti il valore del prezzo del singolo token non è di per sé rilevante. Ovvero, è molto rilevante la variazione dei prezzi, soprattutto per chi acquista o vende, ma il valore in termini assoluti del prezzo non è significativo. 

Invece la capitalizzazione di mercato è una buona stima del vero valore di mercato di una criptovaluta, tanto che è anche utilizzata per fare i confronti tra le varie criptovalute. 

Ad esempio bitcoin non è la criptovaluta con il valore del singolo token maggiore, tanto che ad esempio il prezzo del token YFI di yearn.finance risulta essere superiore ai 22.000$. Ma visto che di token YFI ne esistono in circolazione solamente circa 30.000, la sua capitalizzazione di mercato è relativamente bassa (0,6 miliardi di dollari). 

È pertanto scorretto confrontare tra di loro i prezzi dei singoli token, mentre è corretto invece confrontare le capitalizzazioni di mercato, tanto che Bitcoin vale ben 548 volte di più di YFI. 

Altro esempio è quello di XRP (Ripple), il cui prezzo è di 0,29$. Nonostante questo è la quarta criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, con oltre 13 miliardi di dollari, mentre ad esempio LINK (Chainlink), che è al quinto posto, ha un prezzo di 13,5$ ma un market cap di 5,3 miliardi. 

Pertanto il fatto che Bitcoin abbia fatto registrare un nuovo massimo storico per quanto riguarda la sua capitalizzazione di mercato significa che, nel complesso, questa criptovaluta non ha mai avuto maggior valore di ora in tutta la sua storia, sebbene per i possessori di BTC sicuramente conti di più il fatto che il prezzo è ancora sotto il massimo storico del 17 dicembre 2017.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.