banner
Nuovi record per le dApp su Tron
Nuovi record per le dApp su Tron
Blockchain

Nuovi record per le dApp su Tron

By Alfredo de Candia - 25 Nov 2020

Chevron down

La Tron Foundation ha comunicato oggi i più recenti dati relativi alle dApp (applicazioni decentralizzate) che troviamo su questa blockchain.

I dati provengono direttamente da dApp Review e si riferiscono a Tron ma anche alle altre blockchain per cui è possibile vedere dei paragoni con EOS, ad esempio.

In totale le dApp su Tron sono ben 5681, numero massiccio ma che deve essere relazionato al numero delle dApp effettivamente attive, visto che nel corso del tempo alcune di queste sono scomparse, diventate obsolete o rivelatesi scam, per cui più realisticamente le dApp attive attualmente sono 902.

Se controlliamo il numero dei vari smart contract, questi superano i 14mila, ovvero circa 3 smart contract per dApp, mentre invece il numero degli utenti totali è di oltre 200mila.

Interessante notare anche i volumi, in dollari, del mercato che sono di poco inferiori al miliardo di dollari, a dimostrazione che questo settore  è attrae sicuramente grossi capitali. Se poi consideriamo il rapporto tra dApp attive e volume in dollari, possiamo semplificare dicendo che ognuna muove circa 1 milione di dollari.

Le dApp su Tron, EOS e Ethereum

Sicuramente Tron non è la sola blockchain ad ospitare un cospicuo numero di dApp e infatti troviamo dati interessanti anche su Ethereum ed EOS.

E ognuna di esse ha i propri record personali.

Tron infatti viaggia su una media di oltre 100mila utenti giornalieri, mentre se ci spostiamo su Ethereum, i volumi in dollari superano abbondantemente il milione di ETH, mentre per numero di transazioni è EOS a vincere con una media di oltre 1,5 milioni di transazioni giornaliere.

Con questi dati possiamo vedere che c’è una vera lotta tra queste blockchain per accaparrarsi i migliori sviluppatori e progetti.

Sicuramente è ancora presto per decretare il vincitore visto che sia EOS che Tron sono molto giovani ed hanno ancora un ampio margine nei prossimi anni per attirare più utenti, mentre Ethereum con la sua versione 2.0. potrebbe convincere più developer e progetti visto che questa blockchain potrebbe diventare più veloce, economica e scalabile.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.